IRC: vittoria e titolo a Kris Meeke

Il 30enne nordirlandese ha vinto a Sanremo: con una gara d’anticipo è suo anche il titolo 2009 dell’Intercontinental Rally Challenge

IRC: vittoria e titolo a Kris Meeke

di Francesco Giorgi

28 settembre 2009

Il 30enne nordirlandese ha vinto a Sanremo: con una gara d’anticipo è suo anche il titolo 2009 dell’Intercontinental Rally Challenge

.

Chi l’avrebbe mai detto che l’Intercontinental Rally Challenge sarebbe terminato, di fatto, con una gara d’anticipo: merito della vittoria di Kris Meeke e di Paul Nagle, che hanno messo il muso della Peugeot 207 Super 2000 per i colori Peugeot UK davanti a tutti; e “colpa” di Jan Kopecky, il secondo contendente alla conquista del titolo, che ha distrutto la Skoda S 2000 nella seconda prova speciale della prima tappa. Un colpo di scena che ha aiutato il nordirlandese della Peugeot UK a costruire, nella seconda tappa, la sua cavalcata vincente.

Per Meeke e Nagle, autori di una prima tappa corsa in maniera piuttosto guardinga, il successo, quello finale, è stato costruito nella seconda frazione di gara, con la vittoria in tre prove speciali che ha permesso all’equipaggio di risalire diverse posizioni.

Nella mattinata di sabato, allo start della seconda tappa del rally, il nordirlandese è partito in quinta posizione. Il miglior tempo ottenuto nella prima, nella seconda e nella quarta delle “speciali” in programma (i tratti cronometrati più lunghi, quelli nei quali è importante fare la differenza) hanno costituito l’escalation per Meeke: terzo nell’assoluta dopo la prima “piesse” del sabato, in testa al termine della seconda prova speciale, con 11 secondi di vantaggio sul suo più immediato inseguitore, Luca Rossetti sulla Abarth Grande Punto Super 2000.

Una prova autorevole, che si è conclusa con il successo finale e ha messo la parola “fine” a qualsiasi residua speranza, per Kopecky, di giocarsi la vittoria nell’IRC al Rally di Scozia, in programma il 19 Novembre.

La prossima gara, infatti, si correrà quando i conti del Campionato sono già stati fatti. Sarà una passerella finale per il 30enne di Dungannon, nell’Irlanda del nord. C’è da pensare che Kopecky, in Scozia, sarà presente se non altro per cercare un ultimo risultato di prestigio.

La 51esima edizione del Rally Sanremo vista in chiave di Campionato Italiano ha portato, davanti a tutti, Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi, sulla Grande Punto ufficiale. Quinti assoluti Paolo Andreucci e Anna Andreussi, sulla Peugeot 207 S 2000 curata dalla Peugeot Italia.

Lo svolgimento del rally ha permesso a Rossetti di rosicchiare dei punti preziosi su Andreucci, attuale leader del Campionato con 62 punti, seguito a sei lunghezze dal friulano della Abarth e a 8 punti da Renato Travaglia. Il CIR, a questo punto, si deciderà solo al Rally di Como, ultimo atto della stagione.