Formula 1: prove libere 2 a Singapore nel segno di Kvyat

Il pilota della Red Bull è il più veloce davanti a Raikkonen

 

La Formula 1 va in scena a Singapore e, tra le mille luci della notte, la Red Bull è tornata protagonista con Daniil Kvyat.

Il pilota russo, che per diverso tempo ha vissuto in Italia, ha fatto segnare un ottimo 1:46.142 durante la seconda sessione di prove libere andata in scena fino a pochi minuti fa.

Ad un soffio dal giovane driver troviamo Kimi Raikkonen, che precede, di poco, Ricciardo, anche lui decisamente di nuovo in lizza per le posizioni che contano. Solamente quarto Lewis Hamilton con la Mercedes, proprio davanti alla Ferrari di Vettel.

Dietro Seb troviamo la Force India di Perez, al sesto posto, poi la Mercedes di Rosberg e la McLaren di Alonso che, con l'ottavo posto di giornata, è tornato a divertirsi. Chiudono la top ten Hulkenberg e Verstappen, mentre sono lontane dalle posizioni che contano le Williams.

Domani dunque, si annuncia un grande spettacolo per le qualifiche, perché con i guard rail così vicini, ogni errore può costare caro, e ci sono molte vetture che possono lottare per le prime due file.

 

Se vuoi aggiornamenti su FORMULA 1: PROVE LIBERE 2 A SINGAPORE NEL SEGNO DI KVYAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 18 settembre 2015

Vedi anche

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Presentata a Daytona la nuova Ferrari 488 Challenge da 670 CV: sarà impiegata nell'edizione numero 25 del monomarca di Maranello.

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

Grande battaglia ad Abu Dhabi, ognuno gioca le sue carte, ma Rosberg si aggiudica il Campionato. Strepitoso Vettel!

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

Altra pole di Hamilton, ma Nico continua ad amministrare. Giro capolavoro di Ricciardo, Kimi ancora meglio di Vettel.