GP di Monza: pole di Hamilton, Fisichella quattordicesimo

La pole position del GP d’Italia va a Lewis Hamilton, che ha chiuso davanti a Sutil e Raikkonen. Fisichella in cerca del feeling con la F60

GP di Monza: pole di Hamilton, Fisichella quattordicesimo

di Leopoldo Canetoli

12 settembre 2009

La pole position del GP d’Italia va a Lewis Hamilton, che ha chiuso davanti a Sutil e Raikkonen. Fisichella in cerca del feeling con la F60

.

Grande attesa a Monza per le qualifiche, con Fisichella al debutto sulla Ferrari e Vitantonio Liuzzi al suo posto sulla Force India. Ma invece è stato Lewis Hamilton a conquistare la pole position del Gp d’Italia di Formula 1. A Monza, il pilota britannico della McLaren Mercedes ha chiuso le qualifiche con il tempo di 1’24″066 e domani scatterà davanti a tutti.

In prima fila anche la Force India del tedesco Adrian Sutil, secondo in 1’24″261. Sutil, sempre velocissimo, ha fatto un piccolo errore alla prima di Lesmo, e questo gli è costato la pole. Kimi Raikkonen, terzo in 1’24″523, scatterà dalla seconda fila al fianco del connazionale della McLaren Heikki Kovalainen su McLaren. La Ferrari di Giancarlo Fisichella non ha superato lo scoglio del Q2 e scatterà dalla 14esima posizione.

Hamilton, campione del mondo in carica, ha ottenuto la seconda pole stagionale e la 15° in carriera, migliorando i tempi di Sutil e Raikkonen proprio nell’ultimo giro lanciato. Dalla terza fila scatteranno le Brawn Gp del brasiliano Rubens Barrichello e del leader del Mondiale, il britannico Jenson Button.

Liuzzi ha chiuso in settima posizione davanti allo spagnolo della Renault Fernando Alonso. Una ottima prestazione per l’italiano che accusava leggeri problemi di sottosterzo, ma alla fine era soddisfatto della sua prova e confidente per la gara. In quinta fila le due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber.

Considerato tutto, penso che oggi debba essere soddisfatto anche se piazzarsi 14° a Monza con la Ferrari non può essere soddisfacente“. Così il neo ferrarista Giancarlo Fisichella ha commentato il suo 14° posto nella griglia di partenza a Monza. “Sono salito ieri sulla macchina per la prima volta, stamattina per un mio errore ho perso le prove libere per settare e prendere confidenza con la macchina, cosa che ho poi fatto in prova.

Potevo entrare nei primi 10, però, perchè la macchina c’era, ma non ho mai fatto un giro perfetto, ancora ero un pò teso, ringrazio i meccanici che hanno fatto un lavoro straordinario per risistemarmi la sospensione anteriore dopo l’incidente della mattina alla Parabolica. Domani c’è tutto da recuperare, nulla è perso per me, cercherò in tutti i modi di portare a casa punti” ha concluso il pilota romano.