La Ferrari ingaggia Fisichella!

Mallya libera Giancarlo Fisichella: sarà lui il pilota della Rossa fino al termine del campionato

"Abbiamo scelto Fisichella perché ci aspettiamo un importante contributo in questo finale di stagione. Giancarlo ha dimostrato nel corso della sua lunga carriera di essere veloce e competitivo e siamo lieti di poter comunque schierare un pilota italiano nella nostra gara di casa. Ci teniamo a ringraziare Luca Badoer per lo spirito di squadra che ha dimostrato in questo frangente: ci dispiace che non abbia potuto dimostrare il suo valore in queste due ultime gare, affrontate in condizioni che sarebbero state molto difficili per chiunque".

Con queste parole Stefano Domenicali ha annunciato l'ingaggio di Giancarlo Fisichella sulla terza Ferrari al posto di Badoer, dimostratosi poco a suo agio in gara con la F60 dopo una vita dedicata allo sviluppo.

Si tratta di un'investitura che arriva in tempo per il GP di Monza, dove il 36enne driver romano debutterà finalmente su una monoposto del Cavallino dopo una vita spesa fra Jordan, Benetton, Sauber, Renault e in ultimo Force India.

Il via libera è stato deciso ieri da Vijay Mallya, che ha dato il suo assenso alla clamorosa operazione. "Per qualunque pilota italiano - ha detto il magnate indiano - un sedile in Ferrari rappresenta un sogno coltivato a lungo e ciò vale anche per Giancarlo. Nessuno può impedirlo. Inoltre l'accordo assicura a Giancarlo un futuro a lungo termine con Ferrari e sarebbe stato scorretto ostacolarlo. Voglio inoltre sottolineare che non abbiamo ricevuto nessun sostegno finanziario da parte della Ferrari e che l'accordo è stato raggiunto in buona fede e per il bene di Giancarlo e dello sport in generale".

"Sono molto grato a Vijay Mallya - ha dichiarato Fisichella - per avermi consentito di cogliere l'opportunità di correre con la Scuderia Ferrari Marlboro. E' vero che è sempre stata un'ambizione farlo per me ed è stato veramente generoso da parte sua avermelo concesso. Spero da parte mia di aver aiutato Force India a crescere e mettersi sulla strada giusta per soddisfare le loro ambizioni. Adesso sono un team competitivo e auguro loro il meglio".

Dopo aver conquistato il secondo posto a Spa-Francorchamps, Fisichella correrà con la Ferrari fino a fine stagione, ma dalle parole di Mallya si intende che per lui a Maranello potrebbe esserci posto anche in futuro. Resta da sciogliere il nodo del suo sostituto. Probabile che venga "ripescato" Vitantonio Liuzzi, attualmente terza guida nel team indiano, che certamente sarebbe felicissimo di debuttare in questa stagione nel Gran Premio di casa.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Ferrari

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli
Motorsport

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Presentata a Daytona la nuova Ferrari 488 Challenge da 670 CV: sarà impiegata nell'edizione numero 25 del monomarca di Maranello.

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali
Anteprime

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali

La Casa di Maranello proporrà 70 colorazioni per ognuno dei 5 modelli in listino

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico
Motorsport

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico

Il team di Maranello torna all’attacco in seguito alle vicende messicane