Citroen: nel WRC almeno fino al 2011

Alla base della decisione c'è la possibilità di proseguire grazie alla politica di contenimento dei costi nel Mondiale Rally

 

A quanto pare, un annuncio di questo genere deve aver fatto bene per il morale della Citroen, che ha concluso il Neste Rally Finland, nono appuntamento del WRC, con un positivo secondo posto per Sebastien Loeb e una quarta posizione finale con Dani Sordo.

Alla vigilia dello start del rally, infatti, la Citroen Racing, il dipartimento sportivo della Casa del Double Chevron guidato da Olivier Quesnel, ha comunicato che il Marchio resterà nel Mondiale Rally almeno fino al 2011 e che le due "guide" ufficiali saranno ancora Loeb e Sordo.

Per gli appassionati è una buona notizia; per il WRC è un (nemmeno troppo velato) annuncio che le "ostilità" fra la Citroen e la Ford proseguiranno per altri due anni.

"Il clima finanziario attuale è difficile - ha sottolineato Quesnel - Per questo è importante proseguire con gli impegni sportivi: questo costituisce un buon veicolo di immagine per un Marchio. Il WRC porta un buon livello di promozione, e Citroen Racing è lieta della fiducia arrivata dal Consiglio di Amministrazione della Citroen e del Gruppo PSA".

La dichiarazione di Olivier Quesnel va anche letta in un'ottica di riduzione dei costi, decisa per il Mondiale Rally già a partire dal 2010.

Le nuove normative, infatti, prevedono un taglio già dalla prossima stagione, mentre nelle successive ci sarà lo sviluppo delle nuove WRC, che saranno basate sulle attuali Super 1600, però con motore sovralimentato.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 07 agosto 2009

Altro su Citroën

Citroen C-Zero: la prova su strada
Prove su strada

Citroen C-Zero: la prova su strada

Compatta e agile nel traffico, è perfetta per la città e i viaggia comodi in quattro adulti. L’autonomia non supera i 100 km.

Citroen: le novità al Motorshow di Bologna 2016
Anteprime

Citroen: le novità al Motorshow di Bologna 2016

Citroen sarà presente alla kermesse bolognese con le sue ultime novità affiancate dai modelli che hanno scritto la storia del marchio.

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling
Anteprime

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling

La berlina globale della Casa del Double Chevron si rinnova con un sapiente restyling che ne affina estetica e ne arricchisce la dotazione.