Una Chevrolet Lumina nel Superstars

Attesa per la gara di Vallelunga, in programma il 20 Settembre, la versione “corsaiola” della esotica berlina con motore Corvette da 430 CV

Una Chevrolet Lumina nel Superstars

di Francesco Giorgi

24 luglio 2009

Attesa per la gara di Vallelunga, in programma il 20 Settembre, la versione “corsaiola” della esotica berlina con motore Corvette da 430 CV

.

Sempre più simile al campionato australiano V8 Supercars: la Superstars Series, il campionato tricolore che annovera al via alcune  fra le più potenti berline V8, si arricchisce di una nuova concorrente. Si tratta della Chevrolet Lumina, berlina che esordirà nel fine settimana del 19 e 20 Settembre in occasione del sesto appuntamento che si svolgerà a Vallelunga.

La Lumina “in salsa tricolore” è gestita dal team Motorzone Race Car, la squadra guidata da Fabrizio Armetta, chiamato a sdoppiarsi nelle vesti di pilota e di team manager. La Chevrolet Lumina CR8, questo il modello dal quale viene derivata la versione che la Motorzone Race Car schiererà nella gara di Vallelunga, è equipaggiata con il motore Corvette LS3 da 430 CV in configurazione di serie.

Al propulsore viene abbinato un cambio sequenziale a sei rapporti; in queste settimane le operazioni di allestimento della vettura stanno riguardando anche una ricerca sul peso della vettura, per ottenere una massa più vicina possibile a quella minima indicata nella fiche di omologazione.

Secondo i dirigenti tecnici della Motorzone Race Car, un ulteriore affinamento nella preparazione della vettura riguarderà l’adozione di nuove appendici aerodinamiche, in attesa di svolgere i primi test: “Sostanzialmente ci stiamo interessando di portare a termine una trasformazione dal punto di vista dei vari particolari della meccanica, apportando anche delle importanti innovazioni sotto il profilo dell’aerodinamica – ha spiegato Armetta -. Contiamo di svolgere uno shake down nei primi giorni di settembre per potere fare il debutto in gara sulla pista di casa“.

Con il debutto a Vallelunga della Chevrolet Lumina CR8, il “parco auto” della Superstars Series si prospetta ancora più ricco: lo schieramento attuale, infatti, comprende BMW (M3 E90, E92, M5 e 550i), Cadillac CTS-V, Chrysler 300C SRT8, Jaguar S-Type-R (per quest’ultima, da segnalare che è in arrivo anche la nuovissima XF), Maserati Quattroporte, Mercedes C63 AMG e Audi RS4, della quale si attende un imminente rientro.

Anche il “parco piloti” è di prim’ordine, con la presenza, accanto a numerosi specialisti delle “ruote coperte”, anche di tre ex F1: Andrea Chiesa, Pierluigi Martini e Gianni Morbidelli.