Salta il tavolo delle trattative FIA-FOTA

Altro che pace: FIA e FOTA adesso sono in disaccordo sul peso minimo delle monoposto. E l'associazione dei teams abbandona il tavolo con la FIA

Pensavate che tutto fosse finito tra Mosley e la Fota? Niente di tutto ciò, già alla prima riunione plenaria per definire i dettagli regolamentari per il 2010.

I rappresentanti dell'associazione dei team di Formula 1 hanno abbandonato l'incontro tecnico con la FIA che aveva come oggetto le regole che dovranno entrare in vigore dalla prossima stagione, rinnovando così i dubbi a dispetto dall'accordo recentemente raggiunto, sebbene non ancora ratificato da una firma.

La FIA aveva programmato una di queste riunione tecniche in coincidenza con l'arrivo dei team al Nurburgring, dove nel weekend si correrà il Gran Premio di Germania. Lo scopo, una volta accantonato il problema del tetto al budget, è quello di trovare un accordo su quelle che dovranno essere le regole del futuro.

I team non sarebbero d'accordo sul limite di peso delle monoposto. "Gli otto team della Fota erano stati invitati al meeting per discutere le loro proposte per il 2010, ma non è stato possibile parlare perché questi hanno abbandonato l'incontro", si legge in un comunicato della FIA. La Fota dal canto suo ha reso noti i motivi della decisione.

"Quando siamo entrati in riunione - recita un comunicato della Fota - Charlie Whiting rappresentante della FIA ci ha comunicato che le nostre iscrizioni al Mondiale 2010 non erano state perfezionate. Per cui non avremmo avuto nessun diritto di voto. Tutto ciò dopo il recente accordo di fine giugno, nel quale sia Mosley che Ecclestone avevano garantito l'iscrizione, e che si sarebbero applicate le regole tecniche del 2009".

Pare che in tutta questa situazione chi è più preoccupata, e adirata, sia la CVC, il fondo monetario che detiene la più grossa parte delle azioni  gestite da Bernie Ecclestone, che vede ancora ulteriori nubi sul futuro della F.1. Mosley da parte sua ha ribadito che, in questa situazione, non ha nessuna intenzione di abbandonare la candidatura per le elezioni di Ottobre...

Insomma, tutto di nuovo per aria.

Se vuoi aggiornamenti su SALTA IL TAVOLO DELLE TRATTATIVE FIA-FOTA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 09 luglio 2009

Vedi anche

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Le "barchette" Alpine n. 35 e 36 dovranno difendere i titoli Costruttori e Piloti LMP2 conquistati nel 2016. Appuntamento a Monza il prossimo weekend.

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Dal 2018 – 2019 l’elenco di Case costruttrici coinvolte in prima persona nel campionato per monoposto elettriche vedrà anche DS Automobiles.

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

Dominio rosso con Vettel sulle due Mercedes, Kimi quarto. Sarà un mondiale più equilibrato?