Formula 1: Rosberg domina la seconda sessione di Libere a Silverstone

Il pilota della Mercedes guida la classifica dei tempi davanti a Raikkonen e Vettel

E' Nico Rosberg il più veloce nella seconda sessione di prove libere del gran premio di formula 1 di Silverstone. Il figlio d'arte ha preceduto i due piloti delle Ferrari, Raikkonen e Vettel, rispettivamente di oltre 3 decimi ed  oltre 4 decimi, facendo segnare un tempo di 1.34.155.

L'aspetto interessante per la Mercedes è che Rosberg sembra aver commesso anche una piccola sbavatura, per cui è molto probabile che domani, in qualifica, sia molto più veloce. E molto più rapido dovrà essere anche Lewis Hamilton, visto che attualmente gravita a quasi mezzo secondo dal compagno di squadra nella classifica dei tempi.

Il campione del mondo in carica, sulla pista di casa, al momento non va oltre la quarta posizione, ma è ancora venerdì e ne avrà di tempo per migliorarsi. Dietro di lui troviamo Kvyat e Ricciardo, con una Red Bull rinvigorita nell'aerodinamica, mentre Verstappen ha fatto segnare il settimo tempo di giornata. Chiudono la top ten del venerdì Hulkenberg, Sainz e Massa.

Insomma, il pronostico dice ancora Mercedes, e le Ferrari, come al solito, il venerdì sembrano più vicine, anche nel passo gara: dove addirittura Vettel sembra reggere il confronto con Rosberg e appare avvantaggiato su Hamilton.

E' chiaro che domani lo scenario sarà più chiaro e non ci sarà più tempo per nascondersi.

 

Se vuoi aggiornamenti su FORMULA 1: ROSBERG DOMINA LA SECONDA SESSIONE DI LIBERE A SILVERSTONE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 03 luglio 2015

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.