Formula 1: Raikkonen è sotto esame

Maurizio Arrivabene concede la fiducia a tempo al pilota finlandese

E' costato caro l'errore fotocopia commesso da Raikkonen durante il gran premio del Canada: il finlandese è sempre più in discussione e aumentano le ombre sul suo futuro in Ferrari. Per questo è intervenuto sulla questione il team principal Maurizio Arrivabene.

"In questo momento mi sto concentrando solo sui nostri ragazzi e so benissimo che, se necessario, si può trovare un pilota forte da far salire sulla Ferrari da un momento all'altro. Questo non è certo un problema. L'obiettivo è lavorare con gli attuali piloti e far uscire il loro meglio nelle gare di questo Mondiale". 

Quindi, c'è la volontà di rimanere concentrati sulla stagione 2015, ma quella rinnovata a Raikkonen è una fiducia a tempo, o meglio, ad obiettivi. "Come ho già detto, il rinnovo del contratto di Kimi dipenderà dai risultati. Se lui raggiungerà l'obiettivo che abbiamo prefissato per lui non ci sarà alcun problema riguardo al rinnovo. Da Kimi pretendiamo punti per aiutare la squadra, che ha forte tradizione ed Enzo Ferrari pensava la medesima cosa. Per lui il campionato dedicato ai costruttori ha sempre avuto più valore rispetto a quello per i piloti. Per vincere il costruttori serve l'apporto di entrambi i piloti. Con Kimi ci siamo già parlati e lui lo sa bene. Più punti fornirà e più saranno alte le possibilità di rimanere con noi". 

Parole che suonano come un avvertimento, uno sprono, delle quali Iceman dovrà fare tesoro se ha intenzione di rimanere sulla rossa anche nella prossima stagione, soprattutto alla luce delle prestazioni di Vettel, costantemente più veloce di lui, specialmente in qualifica.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 11 giugno 2015

Altro su Ferrari

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa
Eventi

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa

Ferrari Land si estende su 70.000 metri quadri ed offre attrazioni hi-tech all’insegna della passione per il Cavallino.

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano
Curiosità

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano

La supercar del Cavallino Rampante, sequestrata alla criminalità organizzata, verrà utilizzata dai vigili di Milano per insegnare la legalità.

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.