GP d’Australia: Schumacher primo nelle libere

Schumi è il protagonista delle libere insieme alle McLaren. Tiene Alonso in quarta posizione, solo dietro la Red Bull.

Mercedes W03 2012

Altre foto »

Il protagonista delle prove libere del Gran Premio d'Australia 2012 viene da Kerpen e ha in bacheca la bellezza di 7 titoli mondiali in Formula 1: detta così sembrerebbe che Schumacher abbia iniziato finalmente la risalita al vertice della massima formula, in realtà il tedesco è in forma, ma non si sa se sia anche il più veloce del lotto.

Per il momento ha chiuso la seconda sessione di prove libere in testa, guidando con la sua solita determinazione sul bagnato mettendosi dietro due ragazzi terribili come Hulkenberg e Perez. Ma anche sull'asciutto non se l'è cavata male, chiudendo la prima sessione dietro le McLaren di Button ed Hamilton dopo essere stato per gran parte del tempo il più veloce.

Fernando Alonso è quarto in entrambe le sessioni cronometrate, a conferma che la Ferrari ha un grande potenziale, mentre Vettel è dietro: undicesimo nelle prime prove cronometrate, decimo nelle seconde. Insomma, al momento la situazione non è chiara, ma domani, nelle qualifiche nessuno potrà più nascondersi.

Se vuoi aggiornamenti su GP D’AUSTRALIA: SCHUMACHER PRIMO NELLE LIBERE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 16 marzo 2012

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.