Test F1: Grosjean ancora il più veloce

Il pilota Lotus scende sotto il muro del 1’23 ed è il più veloce in pista anche nella seconda giornata dell'ultima sessione di test.

Lotus E20 F1

Altre foto »

Si chiude nel segno di Grosjean anche la seconda giornata di test sul circuito di Montmelò valida per l'ultima sessione di prove precampionato. Il pilota Lotus ha montato un treno di gomme soft negli ultimi giri ed ha piazzato il miglior tempo di giornata fermando il cronometro sul tempo di 1'22"614.

Con un giro rapidissimo ha staccato di mezzo secondo Vergne che con il suo 1'23"126 aveva fatto segnare un tempo di tutto rispetto in tarda mattinata. Terzo nella graduatoria giornaliera, il campione del mondo Vettel, a circa 2 decimi da Vergne e con meno di un decimo di vantaggio su Alonso.

Il ferrarista sta lavorando bene, ma solo domani la Ferrari proverà gli aggiornamenti aerodinamici portati a Barcellona e potrà verificare sul campo i suoi progressi. Dunque, continuano i lavori in vista del mondiale 2012 e la Lotus sta cercando di recuperare con gli interessi il tempo perso nella sessione scorsa.

Tutti corrono a carte coperte, si studiano e stanno attenti a non mostrare troppo, però in questo gioco al nascondersi si nota una Ferrari nata decisamente meglio della monoposto precedente.

Se vuoi aggiornamenti su TEST F1: GROSJEAN ANCORA IL PIÙ VELOCE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 02 marzo 2012

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.