F1, Ferrari: a Jerez si rivede Alonso

Con il miglior tempo della mattinata il ferrarista comincia a fare sul serio.

Ferrari F2012

Altre foto »

Dopo tre giorni utilizzati per mettere a posto la vettura e ultimare le regolazioni della monoposto, a Jerez de La Frontera la Ferrari inizia a rimboccarsi le maniche alla ricerca della prestazione con il suo pilota di punta, l'asturiano Fernando Alonso.

Nella mattinata di oggi, il campione d'Oviedo si è imposto sulla concorrenza realizzando un tempo di 1'18"877, mettendosi dietro Hamilton e un arrembante Vergne con la Toro Rosso. Proprio questa vettura sembra nata sotto una buona stella e sta fornendo ottime impressioni nei primi giorni di test.

Buone anche le prestazioni di Kobayashi ed Hulkenberg che hanno ottenuto, rispettivamente, il quarto e quinto tempo. Si rivede dunque la Ferrari, che ha ottenuto le migliori prestazioni con gomme morbide e i tifosi iniziano a respirare un'aria con timidi segnali d'ottimismo.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 10 febbraio 2012

Altro su Ferrari

Ferrari 488 GTB by Liberty Walk
Tuning

Ferrari 488 GTB by Liberty Walk

Dal Giappone arriva un’interessante interpretazione della Ferrari 488 GTB firmata dal tuner Liberty Walk.

Ferrari J50: 10 esemplari solo per il Giappone
Anteprime

Ferrari J50: 10 esemplari solo per il Giappone

Una fuoriserie per celebrare i 50 anni del Cavallino Rampante nel paese del Sol Levante.

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli
Motorsport

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Presentata a Daytona la nuova Ferrari 488 Challenge da 670 CV: sarà impiegata nell'edizione numero 25 del monomarca di Maranello.