Ford: una Fusion per la Nascar

Il modello da corsa ha lo scopo di trainare le vendite della Fusion di serie.

Ford: una Fusion per la Nascar

di Valerio Verdone

26 gennaio 2012

Il modello da corsa ha lo scopo di trainare le vendite della Fusion di serie.

La Ford ci riprova e per la terza volta lancia contemporaneamente un modello da strada con la sua declinazione da corsa. Si tratta della nuova Fusion, che ripete l’esperimento del 1968 della Torino e quello del 2006 con la stessa Fusion.

Il design molto personale dell’auto richiama in maniera evidente il modello di serie, la calandra, i gruppi ottici anteriori, i fendinebbia, e i fari posteriori si identificano al primo colpo d’occhio anche in mezzo ad un branco di auto impazzite sugli ovali.

Altri elementi come le grandi ruote, l’appendice aerodinamica posteriore, la carrozzeria a tre porte e il roll-bar a vista, sono caratteristiche imprescindibili per ogni vettura Nascar che si rispetti.

Dopo un 2012 di preparazione e collaudi in pista, la nuova Fusion prenderà parte, nel 2013, all’impegnativa Daytona 500: una delle gare più importanti della categoria.

No votes yet.
Please wait...