Mondiale Rally 2012: a Montecarlo vince Loeb

Il campione in carica parte alla grande e conquista il rally di Montecarlo

Mondiale Rally 2012: a Montecarlo vince Loeb

di Valerio Verdone

23 gennaio 2012

Il campione in carica parte alla grande e conquista il rally di Montecarlo

E’ sempre lui l’uomo da battere, il pilota dei record: il leggendario Sebastien Loeb. Il cannibale alsaziano ha conquistato il temibile rally di Montecarlo, aprendo la stagione 2012 nella maniera migliore.

Dopo tre combattute prove speciali, in cui un agguerritissimo Latvala aveva contrastato in maniera efficace il pilota dei record, Loeb si è ritrovato con un cospicuo vantaggio sugli avversari, rei di aver fatto errori deleteri, e ha amministrato la gara fino alla fine.

Per l’otto volte campione del mondo alla guida della DS3 si tratta della sesta vittoria al “Monte”, un successo maturato davanti alla MINI di Dani Sordo ed alla Fiesta di un sempre competitivo Petter Solberg. “È bellissimo vincere qui – ha spiegato Loeb – il luogo più mitico del campionato, è anche la gara di casa del mio copilota. Come inizio non poteva andare meglio, sono in testa alla classifica, ho guidato senza errori. Il modo ideale di cominciare una stagione”.

Parole sagge, che manifestano la superiorità anche psicologica di un campione ancora affamato di vittoria e molto più tranquillo da quando non teme più la concorrenza interna dell’unico pilota che era stato in grado di metterlo in difficoltà: il connazionale Ogier adesso passato alla Volkswagen. Un driver che, prima di finire fuoristrada, stava facendo grandi cose con una Skoda Fabia S2000, piazzandosi davanti alle WRC e nei piani alti della classifica.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...