F1: Bruno Senna alla Williams

Il pilota brasiliano prenderà il posto di Rubens Barrichello.

Bruno Senna è il nuovo pilota Williams per il 2012, una notizia che ci riporta indietro nel tempo a 18 anni fa, quando sulla monoposto inglese sedeva l'indimenticabile Ayrton Senna.

Ma non facciamoci prendere dalla nostalgia, i tempi sono cambiati, e se è vero che Ayrton era approdato alla Williams per il suo talento infinito e per mettere in bacheca un altro titolo mondiale, non possiamo dire la stessa cosa di Bruno, giunto nel team britannico per via dei suoi sponsor capaci di garantire al team inglese ben 14 milioni di euro.

Il pilota brasiliano prenderà il posto di Rubens Barrichello che, dopo 18 anni di onorata carriera, si ritrova appiedato per far posto ad un driver con la valigia. E' la dura legge di una F1 sempre più interessata ai budget, anche a discapito dello spettacolo.

Se vuoi aggiornamenti su F1: BRUNO SENNA ALLA WILLIAMS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 17 gennaio 2012

Vedi anche

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

Domenica a Melbourne si inizia a fare sul serio con la prima gara del 2017

Rally: in Messico vince la Citroen

Rally: in Messico vince la Citroen

Kris Meeke è il re del Sud America ma Ogier diventa leader del mondiale con il secondo posto

F1, test a Barcellona: Raikkonen e Ferrari davanti alla Mercedes di Hamilton

F1, test a Barcellona: Raikkonen e Ferrari davanti alla Mercedes di Hamilton

Avvincente testa a testa Ferrari – Mercedes: dopo la leadership mattutina di Hamilton, è Raikkonen il più veloce nella seconda giornata di prove.