Mondiale Rally: Citroen scommette su Neuville

Il pilota belga Thierry Neuville è stato ingaggiato per correre con la Citroen DS3 WRC nella stagione 2012.

Citroën DS3 Racing

Altre foto »

La Citroen pensa al futuro e scommette sui giovani, buttando uno sguardo interessato sugli altri campionati dove emergono i futuri piloti del mondiale rally. Non a caso ha pensato di concentrare le sue attenzioni sulle gare dell'Irc, dove il livello di competitività è in costante aumento.

Proprio nella scorsa stagione, questo campionato ha avuto tra i suoi protagonisti anche il giovane pilota belga Thierry Neuville, 23 anni, che ha ottenuto due vittorie e ha convinto la Citroen ad ingaggiarlo per disputare il mondiale al volante della sua DS3 WRC.

''E' ancora difficile da credere - ha spiegato un felicissimo Neuville - sono fiero della fiducia che la Citroen mi ha dimostrato''. Parole di gioia, che sottolineano l'entusiasmo di un pilota che avrà la possibilità di crescere all'interno di un team di riferimento e di confrontarsi con i migliori specialisti della categoria a partire dal 18 gennaio, quando prenderà il via il Rally di Montecarlo.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 20 dicembre 2011

Altro su Citroën

Citroen C-Zero: la prova su strada
Prove su strada

Citroen C-Zero: la prova su strada

Compatta e agile nel traffico, è perfetta per la città e i viaggia comodi in quattro adulti. L’autonomia non supera i 100 km.

Citroen: le novità al Motorshow di Bologna 2016
Anteprime

Citroen: le novità al Motorshow di Bologna 2016

Citroen sarà presente alla kermesse bolognese con le sue ultime novità affiancate dai modelli che hanno scritto la storia del marchio.

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling
Anteprime

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling

La berlina globale della Casa del Double Chevron si rinnova con un sapiente restyling che ne affina estetica e ne arricchisce la dotazione.