Formula 1: tutto pronto per il GP di Spagna

Nella gara iberica i team metteranno in campo le ultime evoluzioni per essere più competitivi.

Formula 1: tutto pronto per il GP di Spagna

di Valerio Verdone

05 maggio 2015

Nella gara iberica i team metteranno in campo le ultime evoluzioni per essere più competitivi.

Il circus iridato rimette le ruote nel Vecchio Continente con il gran premio di Spagna, una gara fondamentale per il prosieguo della stagione, in quanto segna il livello di competitività raggiunto dalle varie squadre. Tutto ruota ancora intorno al duello Ferrari-Mercedes, ma bisogna considerare anche la voglia di riscatto della Red Bull.

Le monoposto del Cavallino Rampante potranno contare su modifiche alle ali, al fondo ed al diffusore, mentre la Mercedes risponde con una nuova ala anteriore, un fondo piatto rivisto, un [glossario:diffusore] rivisitato e delle prese d’aria per i freni anteriori e posteriori più efficienti.

La Red Bull cambierà il muso con una parte anteriore più corta proprio come le Mercedes, ma basterà a farle riguadagnare il terreno perduto anche per via di una power unit decisamente poco affidabile? Nel quadro generale stavamo dimenticando la McLaren che, da quando è precipitata nelle retrovie, non fa più notizia.

A proposito, pare che i tecnici della Honda continueranno ad evolvere la  power unit per fornire ad Alonso una vettura più competitiva nella gara di casa, e magari arrivare nel Q3 durante le qualifiche. 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...