GP di Spagna: il poker di Jenson Button

Quarta vittoria di Jenson Button nel GP di Spagna. Ferrari sfortunata: guasto per Raikkonen e il quarto posto di Massa sfuma nel finale

Quinto Gran Premio della stagione, quarta vittoria di Jenson Button, seconda doppietta della Brawn nel GP di Spagna. Questa in sintesi la situazione nel Mondiale Formula 1 al rientro sulle piste europee, e alla vigilia di Montecarlo.

Con una Ferrari leggermente in crescita e una McLaren in crisi, con un Lewis Hamilton nono ma addirittura doppiato. Così Button, aiutato da una gran macchina, e con una strategia "giusta" di due sole soste, va a 41 punti davanti a Barrichello che ne ha 27 e Vettel 23.

Felipe Massa e Kimi Raikkonen hanno solo 4 punticini a testa: nel Mondiale Costruttori la Brawn ha 68 punti (qualcuno ha fatto notare che in sole cinque gare ha fatto più punti della Honda in due anni...) davanti alla Red Bull che ne ha 38,5 e alla Toyota con 26,5. La Ferrari punti 6.

Sembra chiaro che alla Brawn lo stratega Ross abbia fatto le sue scelte, quella cioè di favorire Button, leader della classifica, per il quale ha modificato in corsa la strategia passando dalle tre soste previste alle due soste, strategia che si è dimostrata poi quella vincente, mentre il povero Rubens Barrichello, che pur era al comando della gara dopo una partenza strepitosa, ancora si chiede perché quel cambio di strategia non sia stato fatto su di lui...

C'era  molta attesa per la partenza, con Button e Vettel in prima fila, ma dietro Barrichello e soprattutto Massa che aveva a disposizione il Kers, che poteva essere un'arma in più nel momento dello stacco. In effetti il Kers della Ferrari ha ben funzionato, ma "Paperino" Barrichello è stato ancor più veloce schizzando al comando davanti al compagno di squadra Button e a Massa, che è pur partito bene.

Vedi anche

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto "secondo". Male le Red Bull.

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

Comandano i soliti tre top team: si battagliano a suon di millesimi, ma il risultato non cambia. In gara sarà ancora una super sfida per la vittoria.

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

La versione quasi definitiva della Nuova i30 N parteciperà alla 24 Ore del Nurburgring anticipando il debutto della versione di serie.