Il vincitore della Nissan GT Academy sul podio di Silverstone nel FIA GT4

Lucas Ordonez, vincitore della GT Academy organizzata da Nissan e Playstation, è salito sul podio di Silverstone nel campionato FIA GT4

Questa è una storia vera. La storia di un giovane spagnolo appassionato di videogiochi, e naturalmente di corse auto. Acquistata una Playstation3 si è iscritto, come migliaia di giovani europei, alla Nissan GT Academy, un torneo internazionale di corse virtuali che attraverso una competizione molto realistica unisce il mondo dei videogiochi con quello dell'automobilismo.

La parte virtuale è fornita dalla Playstation, quella reale dalla Nissan. I concorrenti sono stati 25mila da 12 paesi europei e hanno partecipato alla prima fase gareggiando online alla ricerca del giro più veloce con il gioco "Gran Turismo 5 Prologue" per la Playstation3. I venti più veloci di ogni paese si sono confrontati in una finale nazionale e i vincitori hanno partecipato alle finalissime a Silverstone, dove hanno guidato in pista una vera Nissan GT-R.

Il vincitore assoluto ha ottenuto un contratto da pilota e l'opportunità di gareggiare alla 24 Ore di Dubai con una Nissan 350Z. La fortuna, e l'abilità, hanno premiato Lucas Ordonez, un giovane spagnolo di 23 anni, che ha quindi debuttato nella gara di durata terminando al 45° posto assoluto e lì ha conosciuto, oltre a Johnny Herbert, con il quale ha diviso l'abitacolo, anche Alex Buncombe che dalla scorsa stagione corre nel campionato FIA GT4.

Grazie a questa nuova amicizia Ordonez ha potuto prendere parte alla prima gara del FIA GT4 a Silverstone al volante di una Nissan 350Z che ha diviso appunto con Buncombe. Ed è riuscito anche a salire sul podio, al terzo posto, dopo una grande rimonta, alle spalle di due imprendibili Ginetta. E con Buncombe continuerà in questo campionato, sin dalla prossima gara di Adria del 16 Maggio.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 08 maggio 2009

Altro su Nissan

Nissan Navara, il pick-up giapponese si spezza in due?
Play

Nissan Navara, il pick-up giapponese si spezza in due?

Alcuni possessori del Nissan Navar hanno denunciato gravi problemi strutturali sul pick-up giapponese che potrebbe letteralmente spezzarsi in due.

Nissan punta sulla connettività per i propri clienti
Tecnica

Nissan punta sulla connettività per i propri clienti

La connettività è al centro della strategia che Nissan vuole implementare al fine di migliorare l'esperienza dei propri clienti.

Nissan e-NV200, arriva l’ufficio mobile ecosostenibile
Ecologiche

Nissan e-NV200, arriva l’ufficio mobile ecosostenibile

il veicolo elettrico Nissan e-NV200 si trasforma in un vero e proprio ufficio mobile in grado di rispondere alle necessità lavorative del futuro.