WRC: Citroen conquista il campionato costruttori

Con la vittoria di Loeb in Spagna la Casa Francese vince il mondiale costruttori e mette una seria ipoteca anche su quello piloti.

WRC: Citroen conquista il campionato costruttori

di Valerio Verdone

25 ottobre 2011

Con la vittoria di Loeb in Spagna la Casa Francese vince il mondiale costruttori e mette una seria ipoteca anche su quello piloti.

La Citroen si conferma il Costruttore da battere nel mondo dei rally aggiudicandosi il settimo titolo costruttori con la vittoria del recente rally di Spagna. E’ un successo che premia il lavoro della Casa transalpina, da anni impegnata con grande abnegazione in questa categoria così impegnativa del motorsport, e segna il primo traguardo raggiunto con la nuova DS3 WRC.

A rendere possibile tutto questo ci ha pensato il cannibale, ovvero Sèbastien Loeb, il 7 volte campione del mondo che, in terra iberica, ha mostrato a tutti di essere ancora lui l’uomo da battere. Il funambolo del rally ha conquistato punti preziosi per la classifica piloti, che comanda con 8 punti di vantaggio sull’alfiere della Ford Mikko Hirvonen, ma è concentrato sull’ultima gara che si disputerà in Gran Bretagna.

“Per il momento festeggiamo la settima vittoria di Citroën, il titolo Piloti è ancora lontano. Con il suo secondo posto Mikko Hirvonen farà un buon lavoro e sarà competitivo in tutte le speciali del Galles. Dobbiamo assolutamente restare davanti a lui e vincere. Il destino sarà nelle nostre mani”.

Un destino che, se guidato nel modo giusto, porterà Loeb a vincere l’ottavo titolo iridato consecutivo, alimentando ancor di più la sua leggenda che nei rally è pari, se non superiore, a quella di Schumacher in F1.