F1: dal 2013 si correrà in New Jersey

C’è l’accordo con Bernie Ecclestone, adesso si studia il percorso che attraverserà un’autostrada.

La F1 è sempre più internazionale ed è sempre di più alla ricerca di nuove location e di nuovi accordi commerciali che possano soddisfare il suo patron, Bernie Ecclestone, che ha una vera e propria predisposizione per il bisness.

Per questo è stata diffusa la notizia relativa ad un GP che si correrà nel New Jersey, un approdo americano che è stato reso possibile in seguito ad un accordo raggiunto con una cordata di investitori ed autorità cittadine e statali. Ad annunciare il tutto sarebbe stata una dichiarazione del Sindaco, Felix Roque, a quanto pare soddisfatto per questa rombante iniziativa.

La gara vera e propria, prevista per il 2013, si disputerà sull'asfalto di un'autostrada a 4 corsie, in un territorio compreso tra le rive del fiume Hudson, Weehawken e West New York, da cui si potrà intravedere lo scenografico skyline della Grande Mela. Un'iniziativa singolare, che amplia gli orizzonti di una F1 sempre più in evoluzione.

Se vuoi aggiornamenti su F1: DAL 2013 SI CORRERÀ IN NEW JERSEY inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 25 ottobre 2011

Vedi anche

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

La monoposto Renault che parteciperà al campionato 2017 del Mondiale di Formula 1 è stata svelata in anteprima al cospetto dei piloti ufficiali.

Guida autonoma in pista: incidente nella prima gara

Guida autonoma in pista: incidente nella prima gara

La prima gara sperimentale tra due prototipi a guida autonoma si è conclusa con un incidente contro le barriere.

Formula E: DS Virgin Racing in rimonta a Buenos Aires

Formula E: DS Virgin Racing in rimonta a Buenos Aires

Il team DS Virgin Racing ha dimostrato di essere molto competitivo nonostante non sia riuscito a portare a Casa il risultato.