WTCC, Marrakech 2015: cinquina Citroen

La marca francese domina la seconda prova del mondiale turismo.

Non si era mai visto nel mondo delle competizioni internazionali: una cinquina per la Citroen C-Elysee nel WTCC, il mondiale turismo, alla seconda prova a Marrakech.

Josè Maria Lopez, Ma Q Hua, Sebastien Leob, Mehdi Bennani e Yvan Muller hanno realizzato l'en plein nella prima gara, mentre nella seconda si sono dovuti "accontentare" di una banale tripletta...

Hanno fatto tutto da soli, senza strategie particolari o indicazioni dai box.  Dalla seconda fila Hua superava l'idolo locale Bennani e raggiungeva l'argentino Lopez. Poi arrivava Loeb che pur con un paraurti danneggiato in un contatto diretto riusciva lostesso a salire sul podio. Cinquina perfetta!

Se non è superiorità questa, con piloti differenti, di tutti i continenti, che non esitano a darsi sportellate per questo Mondiale affascinante, quale categoria può essere paragonata? Bisogna evidentemente passare alle due ruote...

Niente da fare per le pur consistenti Chevrolet Cruze, quarta e quinta nella seconda gara, e ancora niente per la Honda preparata in Italia per il nostro Tarquini...

Ora il mondiale, con Lopez al comando con 93 punti e naturalmente la Citroen nella classifica costruttori con 190 punti rientra in Europa per la prova ungherese del 3 maggio.

Ma con una superiorità di questo tipo, mai riscontrata nel campo delle competizioni automobilistiche, chi se la sentirà di pronosticare una vettura che non sia la Citroen?

Se vuoi aggiornamenti su WTCC, MARRAKECH 2015: CINQUINA CITROEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 22 aprile 2015

Vedi anche

Mondiale Rally 2017: a Montecarlo vince Ogier

Mondiale Rally 2017: a Montecarlo vince Ogier

Il campione del mondo in carica passa alla Ford e trionfa al debutto.

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.