Lola vuole ritornare in Formula 1

A 12 anni dall’ultimo GP Lola vuole tornare in Formula 1 sfruttando il tetto dei costi deciso dalla FIA per il campionato 2010

Lola ha annunciato l'intenzione di ritornare a competere nella Formula 1 già dal prossimo campionato, dopo aver partecipato a fasi alterne in diverse stagioni dagli anni '60 ai '90. E' in fase di definizione, infatti, il progetto di sviluppo per una monoposto F1 consentito dalla decisione annunciata dalla FIA il 17 marzo 2009 di introdurre di un budget fisso dal 2010.

Lola, che ha debuttato in Formula 1 nel 1962, è già in trattativa con alcuni partner tecnologici interessati alla partecipazione al Circus, a patto che vengano ufficializzate le norme tecniche FIA per la prossima stagione e, soprattutto, il tetto ai costi.

Al progetto sono stati assegnati alcuni tra i migliori ingegneri del Gruppo inglese e d'altra parte la Casa di Huntingdon ha già a disposizione una galleria del vento.

"L'annuncio che i team di Formula Uno possano dal 2010 adottare una gestione finanziaria responsabile, grazie al taglio dei costi obbligatorio, ci ha convinti a valutare pienamente l'opportunità di sviluppare una vettura per competere nel Campionato del Mondo F1" ha dichiarato Martin Birrane, presidente esecutivo del Gruppo Lola. "Possediamo le risorse tecniche, le capacità e il know-how per sviluppare automobili in grado di competere ai massimi livelli negli sport motoristici internazionali, compresa la Formula 1, e contiamo di ufficializzare la nostra decisione già nelle prossime settimane".

L'ultima (sfortunata) apparizione del marchio in F1 è stata nel 1997 con la MasterCard Lola Formula One, ma l'avventura durò il tempo di una sola gara, il debutto in Australia con l'italiano Vincenzo Sospiri e il brasiliano Ricardo Rosset. La vettura risultò fortemente inadeguata, fallendo le qualifiche, e il team si ritirò subito dopo.

Se vuoi aggiornamenti su LOLA VUOLE RITORNARE IN FORMULA 1 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto "secondo". Male le Red Bull.

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

Comandano i soliti tre top team: si battagliano a suon di millesimi, ma il risultato non cambia. In gara sarà ancora una super sfida per la vittoria.

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

La versione quasi definitiva della Nuova i30 N parteciperà alla 24 Ore del Nurburgring anticipando il debutto della versione di serie.