Morgan ThreeWheeler già a quota 480 ordini

Vanno bene le vendite della Morgan ThreeWheeler, che con 480 ordini già registrati si avvia a centrare l’obiettivo di 1.000 esemplari nel 2011.

Morgan ThreeWheeler già a quota 480 ordini

Tutto su: Morgan

di Giuseppe Cutrone

30 giugno 2011

Vanno bene le vendite della Morgan ThreeWheeler, che con 480 ordini già registrati si avvia a centrare l’obiettivo di 1.000 esemplari nel 2011.

Secondo alcune indiscrezioni raccolta dalla stampa inglese, Morgan avrebbe raccolto già 480 ordini per la sua nuova ThreeWheeler, la vettura a tre ruote realizzata ispirandosi alla produzione degli albori del marchio britannico, ma alla quale non mancano contenuti moderni tesi a rendere appetibile il modello per gli appassionati odierni.

Dopo la presentazione al Salone di Ginevra, la Morgan ThreeWheeler ha un obiettivo di vendita di 1.000 esemplari entro il 2011, cifra che, sentendo le ultime indiscrezioni, sembra abbondantemente alla portata, data la risposta data in questa prima fase di prevendita dai fan del marchio e da quanti desiderano entrare in possesso di un veicolo talmente affascinante quanto inconsueto e fuori dagli schemi come questo. Un modello caratterizzato da una linea retrò, un peso estremamente contenuto pari a 500 kg e un motore bicilindrico a V di 1.8 litri capace di erogare 115 cavalli posizionato sull’asse anteriore.

Il prezzo di vendita non è sicuramente dei più economici, visto che si parla di un listino di circa 33.500 euro, ma ciò non ha evidentemente scoraggiato la domanda, con la conseguenza che il 2011 vedrà per Morgan una crescita sensibile della sua produzione rispetto al 2010, quando dallo stabilimento inglese del gruppo uscirono complessivamente 740 vetture.