Fiat Freemont: 3000 ordini nel primo “porte aperte”

Finalmente nei concessionari, la nuova Fiat Freemont nel “porte aperte” ha contato 33.000 potenziali clienti, 6.000 test drive e 3.000 ordini.

Fiat Freemont: 3000 ordini nel primo "porte aperte"

di Luca Gastaldi

01 giugno 2011

Finalmente nei concessionari, la nuova Fiat Freemont nel “porte aperte” ha contato 33.000 potenziali clienti, 6.000 test drive e 3.000 ordini.

Prima i grandi annunci. Poi le anticipazioni, le immagini e le caratteristiche. Finalmente la pubblicità e infine eccola a disposizione di tutti. Sotto gli occhi della gente per il contatto “vis-a-vis”.

La Fiat Freemont è sbarcata in Italia, dai concessionari per il primo “porte aperte” che si è svolto lo scorso week-end. Fiat dichiara un discreto apprezzamento da parte dei potenziali clienti che hanno visitato le concessionarie. Secondo i dati comunicati dalla Casa, in 33.000 hanno varcato le soglie delle esposizioni Fiat, sono stati effettuati 6.000 test drive e sono stati raccolti 3.000 ordini.

La vettura che viene definita nello spot tv “Tutte le auto che vuoi” pare abbia attirato proprio per le sue doti di flessibilità e funzionalità garantite dalle generose dimensioni (489 cm di lunghezza, 188 cm di larghezza e 169 cm di altezza), dai 7 posti di serie e dalle oltre 30 diverse configurazioni possibili che si ottengono muovendo o abbattendo i sedili.

Ricordiamo che Fiat Freemont è disponibile in due allestimenti (Freemont e Urban) e due motorizzazioni diesel Multijet II 2.0 16v da 140 CV e 170 CV. Il prezzo di listino parte da 25.700 euro, mentre la versione Urban parte da 27.200 euro, entrambe con il 2.0 Multijet 16v da 140 CV. Sempre a proposito di prezzi, ha suscitato interesse la politica del “prezzo vero Fiat”: grazie alle promozioni offerte dalla Casa e dalla Rete dei concessionari Fiat, in fase di lancio il prezzo della versione Urban è di 24.900 euro e comprende anche gli interni in pelle con sedili riscaldati.