Vendite aprile: Fiat cala ancora, Alfa Romeo +61%

Ad aprile vanno male le vendite europee di auto del gruppo Fiat. Si salva solo Alfa Romeo, brand col più alto tasso di crescita del continente.

Alfa Romeo Giulietta

Altre foto »

Calano le vendite di aprile del Gruppo Fiat. A livello europeo, le cifre ufficiali parlano di 82.315 vetture nuove pari ad un calo del 7,8% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, quando invece furono 89.277. Anche considerando i dati del primo quadrimestre, i brand del Lingotto non mostrano segni di recupero. Anzi: se nel periodo gennaio-aprile del 2010 furono vendute 415.172 auto, 12 mesi più tardi ci si è fermati a 346.310, con un calo del 16,6%.

Come sempre, i dati di aprile variano in base al singolo marchio: Fiat è scesa del 14,8% su un anno fa, Lancia ha registrato un meno 11,9% mentre Alfa Romeo continua a far parlare di è un modo positivo con un più 61,7% e 12.650 unità immatricolate, diventando il brand con il più alto tasso di crescita in Europa. Calcolando le cifre dei primi 4 mesi, le percentuali sono ancora più negative: meno 23,3% per Fiat, meno 20,7% per Lancia e più 52,2 per le auto del Biscione.

Si abbassano le vendite e scende anche la quota di mercato: se ad aprile 2010 era del 7,6% oggi siamo al 7,3%, comunque in progressione rispetto a marzo quando si era sul 6,7%. Considerando il primo quadrimestre, il gruppo si attesta al 7,2% rispetto all'8,4% di 12 mesi prima.

Se vuoi aggiornamenti su VENDITE APRILE: FIAT CALA ANCORA, ALFA ROMEO +61% inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 17 maggio 2011

Vedi anche

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo

Stop alla produzione di Fiat Viaggio e Ottimo, modelli di segmento C su pianale Giulietta nati dalla joint venture Fca–Gac: si punta tutto su Jeep?

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dopo la diffusione del primo lancio di agenzia Il titolo del Gruppo FCA ha registrato una calo del 3,8%.

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Il mercato auto rallenta la sua crescita nel mese di febbraio, ma Italia e il Gruppo FCA continuano a macinare ottimi risultati.