Mercato auto: in crescita gli acquisti su Internet

Circa 8 milioni di utenti in Italia utilizzano Internet per scegliere e acquistare un'automobile.

Una ricerca presentata in occasione dell'Automotive Dealer Day 2011 dimostra che la rete potrebbe sicuramente rappresentare una delle principali soluzioni alla crisi di mercato che da qualche anno ha colpito il settore delle automobili.

I primi dati che confermano questa tendenza sono stati rilasciati da Roberto Brenner, Industry Leader di Google per la divisione Auto: "Lo scorso anno l'automotive in Italia ha fatto registrare una performance notevole sul web, con una media di 7 milioni di utenti unici mensili, circa il 40% in più rispetto a due anni fa. Nei primi 3 mesi di quest'anno il dato cresce ancora (+ 23%) e supera gli 8 milioni di utenti, mentre si registra un autentico boom delle queries inoltrate da telefoni di terza generazione, con un + 93% solo nell'ultimo anno."

Come è abbastanza facile intuire, il mercato dell'auto su internet è ancora in larga parte "dedicato" all'acquisto di vetture usate (oltre 6 milioni di ricerche sul web e 1 milione di auto vendute) ma, secondo gli addetti ai lavori, comincia ad aprirsi anche nei confronti del nuovo e, soprattutto, dei concessionari (1,7 milioni di ricerche).

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO AUTO: IN CRESCITA GLI ACQUISTI SU INTERNET inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Stefano Triolo | 13 maggio 2011

Vedi anche

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo

Stop alla produzione di Fiat Viaggio e Ottimo, modelli di segmento C su pianale Giulietta nati dalla joint venture Fca–Gac: si punta tutto su Jeep?

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dopo la diffusione del primo lancio di agenzia Il titolo del Gruppo FCA ha registrato una calo del 3,8%.

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Il mercato auto rallenta la sua crescita nel mese di febbraio, ma Italia e il Gruppo FCA continuano a macinare ottimi risultati.