Ferrari punta a vendere 8.000 vetture l'anno

Gli obiettivi di vendita Ferrari per il futuro sono di 8.000 vetture l'anno, grazie a nuovi mercati come Cina, India e America latina.

Ferrari FF: le foto sulla neve

Altre foto »

Il presidente Montezemolo ha annunciato che gli obiettivi di vendita del cavallino rampante saranno di 8.000 unità all'anno per i prossimi 8 anni.

Numeri importanti, dunque, che saranno raggiunti soprattutto grazie ai mercati di India, America Latina e Cina, che hanno un grande potenziale e che aiuteranno a raggiungere i target prefissati.

Intanto per il 2011 ci si aspetta risultati record, con consegne che dovrebbero sfiorare (e forse raggiungere) le 7.000 unità, soprattutto alla luce di quanto acquisteranno gli automobilisti del Sol levante: quest'anno la Cina potrebbe superare il Giappone con circa 500 Ferrari immatricolate, contro le "appena" 400 del paese dei Samurai. Anche il 2010 si era chiuso comunque con risultati economici promettenti, con fatturato e utili in crescita.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 26 aprile 2011

Altro su Ferrari

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa
Eventi

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa

Ferrari Land si estende su 70.000 metri quadri ed offre attrazioni hi-tech all’insegna della passione per il Cavallino.

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano
Curiosità

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano

La supercar del Cavallino Rampante, sequestrata alla criminalità organizzata, verrà utilizzata dai vigili di Milano per insegnare la legalità.

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.