Jeep aumenterà i prezzi a causa del sisma in Giappone

Il listino di alcuni modelli Jeep aumenterà a causa dell’interruzione delle forniture di componenti elettronici provocate dal terremoto in Giappone.

Jeep aumenterà i prezzi a causa del sisma in Giappone

di Francesco Donnici

12 aprile 2011

Il listino di alcuni modelli Jeep aumenterà a causa dell’interruzione delle forniture di componenti elettronici provocate dal terremoto in Giappone.

Chrysler ha annunciato un futuro aumento del prezzo di listino di alcuni modelli Jeep a causa del sisma che ha colpito duramente il Giappone lo scorso 11 marzo. La notizia arriva direttamente da parte dell’Amministratore Delegato Sergio Marchionne che ha esplicato il problema durante un intervista tenutasi nel corso di un evento Jeep a Balocco.

Il manager italo-canadese ha confermato un aumento di prezzo a causa dello stop forzato delle esportazioni di componenti elettronici da parte di alcune aziende nipponiche che riforniscono il costruttore americano. Nello specifico si tratterebbe di alcuni impianti audio e di sistemi multimediali montati nella plancia. L’imprevisto potrebbe potrebbe tradursi in un incremento dei prezzi che potrebbe raggiungere addirittura il 10%.

A causa del terribile terremoto infatti le forniture partite dal Giappone subiranno uno stop di almeno 100 giorni, ovviamente questo problema non riguarda solo il Gruppo di Auburn Hills, ma moltissime Case automobilistiche di tutto il mondo che ora cercano di ricorrere ai ripari.

Marchionne ha anche precisato che non sono state prese decisioni in merito a quali modelli saranno soggetti ai rincari, né la quota degli stessi, affermando in modo secco e deciso che:  “Sara’ tutto piu’ chiaro e trasparente con la pubblicazione dei risultati del primo trimestre”.

No votes yet.
Please wait...