Mercato in lieve crescita in Europa. Alfa Romeo +41%

A febbraio le vendite sono aumentate dell'1,4% arrivando a quota 1.014.519 unità. Fiat è in flessione del 16,7%, mentre Alfa vola a +41%.

Alfa Romeo Giulietta

Altre foto »

Piccoli segnali di ripresa per il mercato europeo delle 4 ruote. A febbraio le nuove immatricolazioni nei 27 Paesi dell'Unione più l'area Efta (European Free Trade Association), sono cresciute dell'1,4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, attestandosi a 1.014.519 unità, contro le 1.000.041 del 2010.

Torna finalmente il segno positivo sul panorama europeo dopo che anche in gennaio la flessione era stata dell'1,1% (1.072.548 unità immatricolate). Se quindi a livello complessivo il Vecchio Continente può tornare a sorridere, almeno un po', stessa cosa non può fare l'Italia e in particolare il gruppo Fiat che ha registrato al contrario una flessione piuttosto consistente.

Il Gruppo del Lingotto infatti ha perso in Europa il 16,7% del market share. Le vendite a febbraio si sono attestate a meno di 77mila unità. Da Torino fanno sapere che il calo in questione è fisiologico, in quanto legato alla fine degli eco-incentivi che fino a quando erano disponibili avevano sostenuto la domanda e le immatricolazioni. A Mirafiori spiegano inoltre che confrontando questi dati con quelli degli ultimi mesi, il trend è invece positivo.

A essere più penalizzato dalla fine degli incentivi in particolare è stato proprio il marchio Fiat che in gamma vanta un'offerta commerciale votata ai veicoli puliti (bifuel e Gpl). A febbraio in Europa sono state immatricolate 57mila vetture, cioè il 22,5% in meno dello scorso anno (la quota adesso è del 5,6% quasi 2 punti percentuali in meno). L'unica realtà dove Fiat fa bene, anzi benissimo, è l'Olanda con un +82,4%.

In contro tendenza il brand Alfa Romeo che a febbraio è cresciuto del 41,7% con 11.500 vetture immatricolate. Si tratta del settimo mese consecutivo a segno più per lo storico marchio di Arese che ha registrato ottime performance sia in chiusura di anno, sia nei primi due mesi del 2011 (+40,2%).

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO IN LIEVE CRESCITA IN EUROPA. ALFA ROMEO +41% inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 16 marzo 2011

Vedi anche

Ferrari: scorporo da FCA e quotazione a Wall Street

Ferrari: scorporo da FCA e quotazione a Wall Street

Fiat Chrysler ha reso nota l'intenzione di scorporare Ferrari in vista dello sbarco in borsa di quest'ultima.

Vendite auto nuove: le previsioni sono positive

Vendite auto nuove: le previsioni sono positive

In occasione del convegno La capitale dell'Automobile cars sono emersi dati che indicano un'inversione di tendenza. Anche se il car sharing...

MV Agusta: Daimler interessata all

MV Agusta: Daimler interessata all'acquisto

Daimler potrebbe entrare nel capitale azionario di MV Agusta tramite AMG, che acquisterebbe una quota del 25% investendo circa 30 milioni di euro.