Mercato in lieve crescita in Europa. Alfa Romeo +41%

A febbraio le vendite sono aumentate dell'1,4% arrivando a quota 1.014.519 unità. Fiat è in flessione del 16,7%, mentre Alfa vola a +41%.

Alfa Romeo Giulietta

Altre foto »

Piccoli segnali di ripresa per il mercato europeo delle 4 ruote. A febbraio le nuove immatricolazioni nei 27 Paesi dell'Unione più l'area Efta (European Free Trade Association), sono cresciute dell'1,4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, attestandosi a 1.014.519 unità, contro le 1.000.041 del 2010.

Torna finalmente il segno positivo sul panorama europeo dopo che anche in gennaio la flessione era stata dell'1,1% (1.072.548 unità immatricolate). Se quindi a livello complessivo il Vecchio Continente può tornare a sorridere, almeno un po', stessa cosa non può fare l'Italia e in particolare il gruppo Fiat che ha registrato al contrario una flessione piuttosto consistente.

Il Gruppo del Lingotto infatti ha perso in Europa il 16,7% del market share. Le vendite a febbraio si sono attestate a meno di 77mila unità. Da Torino fanno sapere che il calo in questione è fisiologico, in quanto legato alla fine degli eco-incentivi che fino a quando erano disponibili avevano sostenuto la domanda e le immatricolazioni. A Mirafiori spiegano inoltre che confrontando questi dati con quelli degli ultimi mesi, il trend è invece positivo.

A essere più penalizzato dalla fine degli incentivi in particolare è stato proprio il marchio Fiat che in gamma vanta un'offerta commerciale votata ai veicoli puliti (bifuel e Gpl). A febbraio in Europa sono state immatricolate 57mila vetture, cioè il 22,5% in meno dello scorso anno (la quota adesso è del 5,6% quasi 2 punti percentuali in meno). L'unica realtà dove Fiat fa bene, anzi benissimo, è l'Olanda con un +82,4%.

In contro tendenza il brand Alfa Romeo che a febbraio è cresciuto del 41,7% con 11.500 vetture immatricolate. Si tratta del settimo mese consecutivo a segno più per lo storico marchio di Arese che ha registrato ottime performance sia in chiusura di anno, sia nei primi due mesi del 2011 (+40,2%).

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO IN LIEVE CRESCITA IN EUROPA. ALFA ROMEO +41% inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 16 marzo 2011

Vedi anche

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Magyar Suzuki Corporation, inaugurata nel 1991, celebra la Suzuki "numero tre milioni": è una S-Cross. Esportazioni in più di cento Paesi.

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Marzo 2017 con il segno più: l’immatricolato cresce del 10,9% nei Paesi UE e del 18,2% in Italia. Fca è al quinto posto nella top ten europea.

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Dopo il clamoroso sorpasso della scorsa settimana su Ford, il titolo Tesla supera anche un altro colosso quale General Motors.