Fiat: incentivi fino a 3.000 euro per il mese di aprile

Gli incentivi con bonus fino a 3.000 euro arrivano ad aprile presso la rete Fiat, Lancia e Alfa Romeo.

Fiat 500X, immagini ufficiali

Altre foto »

Fiat Chrysler apre il mese di aprile con una serie di iniziative commerciali che vogliono rendere più conveniente l'acquisto di una nuova vettura a marchio Fiat, Alfa Romeo o Lancia. Il costruttore con sede in Olanda, infatti, ha varato un programma d'incentivi che consentirà ai clienti di beneficiare di un bonus che può arrivare anche a 3.000 euro. 

Nel dettaglio, la promozione lanciata da FCA in Italia è valida per tutto il mese di aprile e prevede un extra sconto pari a 2.000 euro in caso di rottamazione di una vettura di qualsiasi età. Per fare un esempio dell'applicazione del bonus, basta dire che una Fiat Punto Street con carrozzeria 5 porte e motore benzina 1.2 da 69 cavalli vede partire il suo listino da 8.900 euro. 

A questa agevolazione si aggiunge poi la "SuperRottamazione" proposta da FCA Bank, un'iniziativa riservata a chi acquista una nuova vettura sfruttando un finanziamento di 6 anni con TAN 5,95% che consente di far salire lo sconto fino a 3.000 euro. Anche in questo caso un esempio pratico può essere utile per comprendere la portata dell'agevolazione, grazie alla quale una Lancia Ypsilon Elefantino 5 porte 1.2 arriva a costare 8.500 euro. 

Gli incentivi Fiat di aprile sono validi su tutta la gamma e sono cumulabili con altre promozioni eventualmente in corso presso la rete di rivenditori ufficiali dei tre marchi italiani.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT: INCENTIVI FINO A 3.000 EURO PER IL MESE DI APRILE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 01 aprile 2015

Vedi anche

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Il mercato auto europeo inizia molto bene il 2017, portando una crescita a due zeri alla maggior parte dei Gruppi automobilistici.

Psa interessata all

Psa interessata all'acquisizione di Opel?

Il Gruppo francese (Peugeot, DS, Citroen) potrebbe trattare con General Motors per rilevare Opel.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.