Fiat Powertrain acquisisce 50% di VM Motori

Fiat Powertrain ha annunciato l’acquisizione da Penske Corporation del 50% di VM Motori, che controllerà congiuntamente con GM.

Fiat Powertrain acquisisce  50% di VM Motori

di Noemi Ricci

15 febbraio 2011

Fiat Powertrain ha annunciato l’acquisizione da Penske Corporation del 50% di VM Motori, che controllerà congiuntamente con GM.

Confermati i rumors degli ultimi giorni: Fiat Powertrain  ha annunciato ufficialmente l’accordo in base al quale la controllata di Fiat S.p.A rileverà la quota del 50% che Penske Corporation detiene nella VM Motori S.p.A. (VM) da settembre 2007.

L’azienda che ha sede a Cento (FE) ha una consolidata tradizione ed è specializzata nella produzione di motori dieseldi propria progettazione, permettendo a Fiat di ampliare la propria offerta di questo tipo di propulsori.

Di particolare interesse sono i prodotti tecnologicamente all’avanguardia. Così l’azienda del lingotto potrà disporre del3.0 V6 turbodiesel della VM, con il quale equipaggiare i modelli più prestigiosi del gruppo Fiat-Chrylser (leggi ad esempio Jeep Grand Cherokee e Lancia Thema).

Se l’accordo otterrà le dovute approvazioni da parte delle competenti autorità antitrust, GM e Fiat Powertrain gestiranno congiuntamente VM Motori, continuando a gestire separatamente le proprie relazioni commerciali con la stessa, compresi i servizi di ingegnerizzazione e fornitura di motori diesel.  Dunque per i clienti non cambierà nulla