Renault: vola il fatturato, +15,6% nel 2010

Torna a crescere Reanult, che ha chiuso il 2010 con utili in positivo e un fatturato in crescita del +15,6% sul 2009.

Renault: vola il fatturato, +15,6% nel 2010

di Noemi Ricci

10 febbraio 2011

Torna a crescere Reanult, che ha chiuso il 2010 con utili in positivo e un fatturato in crescita del +15,6% sul 2009.

Chiusura in positivo per il gruppo automobilistico francese Renault, che comunica oggi i risultati del 2010: profitti per 3,42 miliardi di euro; +13,7% di vendite (2,63 milioni di auto); +15.6% sull’anno precedente il fatturato, che sale a quota 38,9 miliardi di euro. Un ottimo risultato dopo la perdita di 3,12 miliardi del 2009.

profitti operativi si attestano a 1,09 milioni di euro, pari al 2,8% del fatturato, che controbilancia la perdita di 396 milioni nel 2009. La divisione Automotive ha contribuito ai ricavi per 37.172 milioni di euro, per un incremento anno su anno del+16,3% da attribuire principalmente all’effetto positivo sul volume.

C’è da sottolineare il contributo importante di 2 miliardi di euro derivanti dall’entrata straordinaria per la cessione delle azioni di classe B di Volvo.

Renault prevede volumi e profitti in crescita anche per l’anno in corso (+6%) e un free cash flow operativo dell’auto superiore a 500 milioni di euro. Per il 2013 l’obiettivo è invece quello di superare 3 milioni di veicoli venduti e un margine operativo oltre al 5%.

Il Presidente e CEO di Renault, Carlos Ghosn, ha dichiarato che la pubblicazione del risultato finanziario finale conferma le prestazioni della Renault superiori al previsto. In mercati contrapposti, Renault ha dimostrato la sua capacità di cogliere le opportunità di crescita, rafforzando la propria solidità.

In più, ha aggiunto, questi risultati costituiscono una solida base per il lancio del nuovo piano strategico che amplierà la gamma del gruppo a 44 modelli, con un ulteriore incremento a 48 entro il 2016.

 

[!BANNER]