Ferrari da record in Usa e Canada, +20% nel 2010

Continuano i successi Ferrari che nel 2010 ha fatto registrare numeri da record nei mercati d’oltreoceano: +20% in USA e Canada.

Ferrari da record in Usa e Canada, +20% nel 2010

Tutto su: Ferrari

di Noemi Ricci

11 gennaio 2011

Continuano i successi Ferrari che nel 2010 ha fatto registrare numeri da record nei mercati d’oltreoceano: +20% in USA e Canada.

Nonostante la crisi ancora in atto a livello globale, il 2010 è stato un anno d’oro per la Ferrari, che ha fatto registrare numeri da record in Cina ma anche negli Usa e in Canada: +20% rispetto al 2009 e oltre 1.750 vetture immatricolate.

Un mercato che si conferma il primo in assoluto per la Casa di Maranello, che ha diffuso gli ultimi dati preliminari del mercato nord americano precisando in una nota: “Un risultato record particolarmente significativo considerato il contesto economico ancora difficile”.

A piacere ai clienti d’oltre oceano sono soprattutto i due modelli 8 cilindri, la Ferrari California e la 458 Italia, new entry della scorsa estate nel mercato americano.

Un successo dovuto alla strategia commerciale del Cavallino Rampante che ha portato lo scorso anno all’apertura di 36 nuovi concessionari negli Usa, al rinnovamento completo dello showroom di Park Avenue a New York, accompagnato da uno dei più grandi Ferrari Store tra i 40 negozi monomarca distribuiti nel mondo.

La Rossa si dimostra però anche generosa, organizzando diverse attività beneficenza tra le quali spicca la messa all’asta della prima 458 Italia immatricolata nel mercato del Nord America, il cui ricavato è andato alle popolazioni di Haiti colpite dal sisma.

[!BANNER]