Boom incentivi: già 95.000 richieste

Già 95.000 richieste dal 7 Febbraio, data di lancio degli incentivi per l'acquisto di auto nuove. Segno che la misura finora ha funzionato

Per il momento fanno gola. Gli incentivi fanno correre il mercato dell'auto. Lo comunica l'ACI, che ha elaborato un primo consuntivo delle pratiche inoltrate per la richiesta del bonus: si tratta di 95 mila richieste dal 7 febbraio, data di entrata in vigore degli incentivi, al 16 Marzo.

In particolare 50 mila domande sono legate a incentivi per l'acquisto di auto nuove a fronte della rottamazione di vecchi veicoli, mentre le restanti 45 mila sono pratiche relative e vetture ecologiche per le quali l'incentivo scatta anche senza rottamazione.

Il trend, come si può capire, è comunque positivo, anche se le immatricolazioni di Febbraio sono ancora pesantemente in rosso, con 165 mila vetture e una percentuale negativa del 24,4 % rispetto alla stagione scorsa. Comunque nell'ultima settimana di Febbraio si è visto un aumento dello 0,3% e questo ha fatto prevedere al Centro Studi Promotor e all'UNRAE un possibile Marzo in positivo.

E sempre il Centro Studi Promotor, per bocca del direttore Gian Primo Quagliano, continua a richiedere a gran voce il decreto attuativo che chiarirà l'intervento della Sace a garanzia degli acquisti a rate: l'idea è una assicurazione sui concessionari. Ma resta ancora in sospeso il nuovo tavolo di settore che il Ministero dello Sviluppo Economico aveva preannunciato per la prima decade di Marzo.

Se vuoi aggiornamenti su BOOM INCENTIVI: GIÀ 95.000 RICHIESTE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 18 marzo 2009

Vedi anche

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Una news dal Web riporta che fra i piani a medio termine, da parte di Stoccarda, potrebbe esserci la produzione di auto elettriche in Cina.

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Ad Oxford si celebra la Mini 3.000.000: è una Clubman John Cooper Works; dal 2001, la capacità produttiva è salita a 1.000 unità al giorno.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.