Joint venture Mazda-Ford per il pick up

Insieme ad AutoAlliance investiranno 350 milioni di dollari in Tailandia per produrre i pickup compatti dei prossimi anni

Mazda e Ford continuano a investire in Tailandia per la produzione di pick up. I due marchi automobilistici hanno dato vita, insieme ad AutoAlliance Tailandia (Aat), a una joint venture che prevede un investimento massiccio di 350 milioni di dollari. Somma che servirà a sviluppare la fabbrica da dove usciranno dalla metà del 2011 la gamma di pickup compatti targati Mazda e Ford.

L'impegno delle due aziende nel paese risale al 1995 quando sono cominciati i primi investimenti (in 15 anni l'investimento complessivo ammonterà a 1,85 miliardi di dollari). "Questo nuovo investimento nella AutoAlliance rafforza l'impegno a lungo termine di Ford nei confronti della Tailandia, considerate una base produttiva strategica per le nostre operazioni globali", ha detto Joe Hinrichs, presidente di Ford Motor Company, Asia Pacifico e Africa. "La nuova linea di produzione, con il supporto dell'impegno lavorativo degli addetti di Aat, e l'impegno costante dei nostri fornitori tailandesi, non potrà che migliorare sensibilmente gli aspetti di flessibilità, efficienza, qualità e rispetto dell'ambiente".

Dello stesso avviso il vice presidente esecutivo di Mazda, Masaharu Yamaki, secondo cui "Aat continuerà a rappresentare un centro di eccelenza globale per la produzione dei pick up compatti di entrambi i marchi, giocando un ruolo fondamentale nella strategia globale di Mazda".

Attualmente il marchio Aat esporta pick up Ford e Mazda in oltre 130 mercati. Nel luglio 2007, AutoAlliance Thailand ha festeggiato 1 milione di vetture prodotte dall'inizio delle attività nel 1998. 

Se vuoi aggiornamenti su JOINT VENTURE MAZDA-FORD PER IL PICK UP inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 01 settembre 2010

Vedi anche

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Il mercato auto europeo inizia molto bene il 2017, portando una crescita a due zeri alla maggior parte dei Gruppi automobilistici.

Psa interessata all

Psa interessata all'acquisizione di Opel?

Il Gruppo francese (Peugeot, DS, Citroen) potrebbe trattare con General Motors per rilevare Opel.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.