Fiat: evviva il TwinaAir, ma la crisi non è finita

La previsione fosca è di Lorenzo Sistino, Ad Fiat Automobiles, avvenuta a margine della presentazione della nuova Fiat 500 TwinAir

Il mercato dell'automobile soffrirà anche nel secondo semestre del 2010 confermando la flessione riscontrata nella prima parte dell'anno (ultimi i dati di giugno). Insomma niente di nuovo sul fronte della crisi.

A fare l'ennesima previsione a tinte fosche è stato Lorenzo Sistino, amministratore delegato di Fiat Automobiles, che a margine della presentazione del nuovo motore twinair (che debutterà anche sulla Fiat 500 a settembre) ha voluto fare delle considerazioni sull'andamento delle vendite in Italia.

"Il mese scorso le immatricolazioni sono calate del 19-20% - ha detto Sistino - e non ci sono motivi perché questa tendenza di mercato cambi nel secondo semestre". Entro la fine di quest'anno quindi secondo Sistino saranno immatricolate  complessivamente "1 milione e 900.000 auto contro le 2 milioni e 160.000 dell'anno scorso".

Flessione che ha comunque interessato anche altri Paesi del Vecchio continente come la Germania dove è stato registrato un forte calo. Uniche eccezioni, se così si possono definire, Spagna e Belgio, dove l'andamento è a segno positivo condizionato dalla presenza degli incentivi, ormai un lontano ricordo per il Bel Paese.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 07 luglio 2010

Altro su FIAT

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario
Ecologiche

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Una Fiat Panda Natural Power è pronta a effettuare un lungo test che prevede di coprire 80mila km alimentata con biometano prodotto da acque fognarie.

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni
Ultimi arrivi

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni

La Casa del Lingotto celebra i sessant’anni della fiat 500 con numerose iniziative e una serie speciale protagonista a Ginevra.

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano
Curiosità

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano

La Fiat Panda sarà assemblata in Polonia per destinare l’impianto di Pomigliano alla produzione di modelli più complessi.