Volkswagen lancia un nuovo brand per l’usato

Arriverà in Germania fra un mese con il nome di Das WeltAuto, cui seguiranno Russia, Italia, Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti

Volkswagen lancia un nuovo brand per l'usato

Tutto su: Volkswagen

di Lorenzo Stracquadanio

04 maggio 2010

Arriverà in Germania fra un mese con il nome di Das WeltAuto, cui seguiranno Russia, Italia, Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti

Volkswagen ci prova anche con l’usato. A partire dal prossimo giugno la Casa di Wolfsburg riunirà, per la Germania, tutta l’attività di vendita di auto usate del marchio sotto un unico brand: Das WeltAuto. Dopo il lancio sul mercato nazionale seguirà lo sbarco nel resto d’Europa (Francia, Italia e Gran Bretagna), ma anche in Russia, Stati Uniti e negli altri mercati globali.

Con questa manovra i vertici Volkswagen puntano a rafforzare l’attività nel settore delle auto usate, dando vita a una piattaforma comune in grado di garantire un livello di qualità omogeneo in tutto il mondo. “Das WeltAuto non è semplicemente un nome – ha commentato Christian Klingler, membro del consiglio di amministrazione di Volkswagen con responsabilità per le vendite – ma una missione che punta ad offrire anche con le auto usate quelle prestazioni e quella qualità che i nostri clienti si aspettano da Volkswagen”.

Messo a punto dalla Casa di Wolfsburg il programma prevede controlli ancora più accurati e per i clienti una serie di coperture assicurative sulle vetture usate. A queste si affiancheranno finanziamenti specifici e un programma di personalizzazione della vettura acquistata nell’ambito di Das WeltAuto. Per il lancio in Germania, e successivamente anche negli altri Paesi, dal quartier generale della casa tedesca hanno pensato a una campagna di marketing globale, il cui concept è improntato sul tema della fiducia, elemento chiave del nuovo brand.