Pininfarina: il preconsuntivo indica una perdita di 30,7 milioni di euro

Elaborato in questi giorni il bilancio preconsuntivo dell'azienda torinese: situazione negativa ma in netto miglioramento rispetto al 2008

La Pininfarina ha comunicato in questi giorni una previsione del consuntivo dell'anno appena concluso, che ha segnato un risultato negativo (al netto delle imposte, che gravano per 0,2 milioni) di 30,7 milioni di euro, secondo quanto evidenziato dall'analisi del preconsuntivo 2009.

Il "netto" nel bilancio della società torinese, che porterà al Salone di Ginevra una concept a tema Alfa Romeo Spider, è stato comunque migliore se paragonato con il 2008. Due anni fa, il saldo negativo era stato infatti di 204,1 milioni di euro.

Il valore della produzione, più che dimezzato, si è ridotto del 62,4 per cento (attestandosi a 201,6 milioni contro i 535,7 del 2008), un dato dovuto in massima parte al notevole calo che ha interessato gli ordinativi delle commesse di produzione per Alfa Romeo e Ford.

Cala, dunque, il margine operativo lordo, che si attesta a 2,9 milioni di euro, contro i 6,9 registrati nel 2008. Saldo negativo anche per il ROL (risultato operativo gestionale) a - 25,5 milioni; nel 2008 era stato di - 58,8 milioni.

Meno "pesanti" le svalutazioni straordinarie (- 10,4 milioni, minori rispetto al 2008 che aveva segnato - 119 milioni) e la situazione finanziaria netta, che registra un risultato negativo di 43,7 milioni: questa "voce", nel 2008, era stata di - 100,1 milioni di euro.

Secondo una prima analisi le previsioni "in linea con il piano finanziario", vedono "una riduzione del 20 per cento nel valore della produzione, un ulteriore miglioramento nella perdita operativa e nella perdita netta, e una posizione finanziaria netta in linea con quella dell'anno scorso".

Se vuoi aggiornamenti su PININFARINA: IL PRECONSUNTIVO INDICA UNA PERDITA DI 30,7 MILIONI DI EURO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 17 febbraio 2010

Vedi anche

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dopo la diffusione del primo lancio di agenzia Il titolo del Gruppo FCA ha registrato una calo del 3,8%.

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Il mercato auto rallenta la sua crescita nel mese di febbraio, ma Italia e il Gruppo FCA continuano a macinare ottimi risultati.

Volkswagen e Tata: prove di una nuova alleanza strategica

Volkswagen e Tata: prove di una nuova alleanza strategica

Il Gruppo tedesco e il colosso indiano hanno firmato un memorandum d’intesa che anticipa una partnership per lo sviluppo di componenti e nuovi modelli