Hummer: accordo rinviato tra GM e Tengzhong

Slitta a fine febbraio il termine fissato per definire l'accordo sulla vendita del marchio Hummer specialista in 4x4 a Tengzong

HUMMER H2

Altre foto »

Hummer dovrà aspettare ancora. Il colosso americano General Motors proprietario e Sichuan Tengzhong Heavy Industrial Machinery, potenziale compratore del brand dei veicoli 4x4 (di proprietà GM) hanno fissato un nuovo termine per mettere nero su bianco l'accordo per la vendita del costruttore di fuoristrada a stelle a strisce (oltre alla cessione del brand e delle licenze di fabbricazione verranno trasferite anche le attività commerciali).

La scadenza del 31 gennaio è quindi stata prorogata di 30 giorni. La ragione ufficiale del rinvio dell'accordo sta nell'attesa dell'approvazione da parte del Governo di Pechino all'operazione. Se tutto andrà per il verso giusto, questa volta, la vendita di Hummer al produttore cinese dovrebbe essere completata per l'inizio della primavera.

Se vuoi aggiornamenti su HUMMER: ACCORDO RINVIATO TRA GM E TENGZHONG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 04 febbraio 2010

Vedi anche

Mercato auto Europa in crescita del 6,5% nel 2016

Mercato auto Europa in crescita del 6,5% nel 2016

Il mercato europeo dell’auto continua la sua crescita, trainata da FCA che continua a salire con una velocità a due cifre.

Hyundai: immatricolazioni da record in Italia

Hyundai: immatricolazioni da record in Italia

La Casa coreana supera nel 2016 per la prima volta le 56mila vetture consegnate.

Gruppo FCA: 1 miliardo di dollari di investimenti in USA

Gruppo FCA: 1 miliardo di dollari di investimenti in USA

Scambio di ringraziamenti tra il Presidente eletto Donald Trump e Sergio Marchionne per gli investimenti del Gruppo FCA negli USA.