Hummer: accordo rinviato tra GM e Tengzhong

Slitta a fine febbraio il termine fissato per definire l'accordo sulla vendita del marchio Hummer specialista in 4x4 a Tengzong

HUMMER H2

Altre foto »

Hummer dovrà aspettare ancora. Il colosso americano General Motors proprietario e Sichuan Tengzhong Heavy Industrial Machinery, potenziale compratore del brand dei veicoli 4x4 (di proprietà GM) hanno fissato un nuovo termine per mettere nero su bianco l'accordo per la vendita del costruttore di fuoristrada a stelle a strisce (oltre alla cessione del brand e delle licenze di fabbricazione verranno trasferite anche le attività commerciali).

La scadenza del 31 gennaio è quindi stata prorogata di 30 giorni. La ragione ufficiale del rinvio dell'accordo sta nell'attesa dell'approvazione da parte del Governo di Pechino all'operazione. Se tutto andrà per il verso giusto, questa volta, la vendita di Hummer al produttore cinese dovrebbe essere completata per l'inizio della primavera.

Se vuoi aggiornamenti su HUMMER: ACCORDO RINVIATO TRA GM E TENGZHONG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 04 febbraio 2010

Vedi anche

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dopo la diffusione del primo lancio di agenzia Il titolo del Gruppo FCA ha registrato una calo del 3,8%.

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Il mercato auto rallenta la sua crescita nel mese di febbraio, ma Italia e il Gruppo FCA continuano a macinare ottimi risultati.

Volkswagen e Tata: prove di una nuova alleanza strategica

Volkswagen e Tata: prove di una nuova alleanza strategica

Il Gruppo tedesco e il colosso indiano hanno firmato un memorandum d’intesa che anticipa una partnership per lo sviluppo di componenti e nuovi modelli