Novembre: ordinativi in crescita secondo l'Istat

Dopo i segnali positivi fatti registrare da produzione e immatricolazioni, anche gli ordini sono aumentati. Lieve flessione del fatturato

Novembre "mese d'oro" per il settore dell'auto. Le immatricolazioni e la produzione hanno confermato una nuova spinta, così come le ordinazioni, che secondo l'Istat e il comunicato relativo agli ordinativi emesso oggi, sono cresciute del 14,9% rispetto allo stesso mese del 2008.

Si tratta, dunque, dei valori più elevati da Gennaio 2008. E riguardano il mercato nazionale (aumentato del 13,8%) e quello estero (che ha registrato una ripresa del 16,9%).

L'ultimo mese della storia industriale più recente ad aver conosciuto una crescita così notevole era stato Gennaio 2008, nel quale gli ordinativi nel comparto auto avevano fatto registrare un aumento del 24,9%.

In mezzo, finora, solo un debole + 1,4%, evidenziato ad Aprile 2008. Riguardo al fatturato complessivo del settore dell'auto, l'Istat ha rilevato una flessione globale su base annua dello 0,7%, derivata dal rapporto fra il debole segno positivo (+0,8% fatto segnare dal mercato nazionale e il decremento (- 2,6%) sul mercato estero.

Se vuoi aggiornamenti su NOVEMBRE: ORDINATIVI IN CRESCITA SECONDO L'ISTAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 gennaio 2010

Vedi anche

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Ad Oxford si celebra la Mini 3.000.000: è una Clubman John Cooper Works; dal 2001, la capacità produttiva è salita a 1.000 unità al giorno.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Il Gruppo FCA ha annunciato 1.800 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Cassino per la produzione della Stelvio.