Toyota supera BMW e Mercedes come auto vendute in Europa

Gli ecoincentivi alla rottamzione non hanno portato beneficio ai due marchi tedeschi, che sono stati sopravanzati dalla Toyota nelle vendite

Toyota ha superato BMW e Mercedes nella classifica delle auto più vendute in Europa nel 2009, passando al settimo posto generale davanti ai due colossi d'oltralpe ma perdendo lo 0,2% come quota di mercato. I dati sono stati resi noti dall'associazione europea dei costruttori.

I due marchi tedeschi hanno risentito sia della crisi economica che ha colpito soprattutto le auto di segmento alto sia del fatto che gli incentivi, in quasi tutti gli stati, sono stati utilizzati soprattutto per acquistare modelli di segmento inferiore particolarmente attenti ai consumi. Per questo motivo Ford, Renault e Fiat hanno guadagnato quote di mercato.

Per BMW e Mercedes il 2010 potrebbe essere l'anno del recupero, visto che gli incrementi nelle vendite a fine anno non sono stati trainati dall'effetto rottamazione. I contraccolpi al listino della Borsa di Francoforte non si sono fatti attendere, visto che BMW ha perso l'1,1%, mentre Mercedes qualche cosa di meno.

A dicembre, a livello continentale, le vendite sono state 1,07 milioni pari a un 16% in più rispetto allo stesso mese del 2008. Il recupero di fine anno non è stato sufficiente per chiudere il 2009: 14,5 milioni le vendite e 1,6% il calo su tutto il 2008. Naturalmente ci sono state differenze da paese a paese: gli ecoincentivi tedeschi, per i quali sono stati stanziati 5 miliardi di Euro, hanno portato a un incremento del 23% nelle vendite.

"Il 2010 sarà a due velocità" ha detto un'analista che lavora a Milano presso l'UniCredit. "Sostenuta a inizio anno e più lenta nella seconda parte". La Volkswagen resta saldamente al comando fra i costruttori europei, con una quota di mercato del 21,1% rispetto al 20,7 del 2008. Al secondo posto PSA Peugeot Citroen, con il 12,9%.

General Motors, che in Europa commercializza Opel, Vauxhall, Chevrolet e Saab, ha perso invece 0,7 punti percentuali come quote di mercato, scivolando al quinto posto in Europa alle spalle di Renault.

Ford è invece rimasto sul gradino più basso del podio in Europa, con una quota di mercato del 10,3% e un incremento del 2% nelle vendite. Al sesto posto Fiat, che per soli 30.000 veicoli non ha scalzato GM dalla quinta posizione. Il Lingotto, nel 2009, ha aumentato dello 0,7% la propria quota nel vecchio continente, che è arrivata all'8,7%.

Se vuoi aggiornamenti su TOYOTA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 15 gennaio 2010

Altro su Toyota

Toyota Camry: un teaser anticipa la prossima generazione
Anteprime

Toyota Camry: un teaser anticipa la prossima generazione

La nuova generazione della world car Toyota Camry abbraccerà uno stile più dinamico e sportivo.

Toyota C-HR, elogio della personalità
Ultimi arrivi

Toyota C-HR, elogio della personalità

Estetica "da prototipo", doppia motorizzazione che strizza l’occhio all’ibrido e trazione integrale. La crossover-coupé giapponese sguinzaglia le proprie armi con doti dinamiche sorprendenti.

Toyota: nel 2020 una nuova gamma elettrica extended range?
Ecologiche

Toyota: nel 2020 una nuova gamma elettrica extended range?

Rumors dal Web indicano che il colosso giapponese svilupperà, in tempo per le Olimpiadi di Tokyo, una gamma zero emissioni ad autonomia elevata.