Maserati: - 40%. Si riparte con la Gran Cabrio

Le proiezioni del 2009 indicano che le vendite del Tridente sono diminuite del 40%. Ma il risultato operativo c'è. E a Marzo arriva la Gran Cabrio

La Maserati è in perdita. Anzi, no: malgrado il calo nelle vendite, il risultato operativo è in attivo. Dunque, se proprio non si può gioire, almeno si può affrontare il presente e l'immediato futuro con una certa fiducia.

E' quanto emerso, oggi, dalla dichiarazione dell'AD della Casa del Tridente, Harald Wester, a margine del Salone di Detroit. Il 2009 della Maserati, infatti, ha evidenziato come le vendite del marchio (che hanno ammontato a circa 5.000 unità), siano calate del 40% rispetto al 2008. Almeno, se si prendono in considerazione i dati preliminari, ma c'è da pensare che le comunicazioni ufficiali in tal senso si discosteranno poco da questa proiezione.

Tuttavia - "prodigi" del mercato - anche se le vendite dell'altro marchio di lusso del Gruppo Fiat l'anno scorso hanno subito una brusca frenata, "La Maserati non ha mai registrato alcuna perdita, neppure in un solo mese del 2009. E questo grazie all'impiego di alcune misure di efficienza - ha riportato il numero due della Maserati - che hanno portato un risultato d'esercizio positivo".

Dati alla mano, la Casa modenese ha concluso il 2009 con un fatturato di 450 milioni di euro, un risultato operativo di 10 milioni e una redditività pari al 2,5% del fatturato.

A Dicembre, il mercato ha riconosciuto una lieve ripresa degli ordini, movimento che ha interessato anche la Maserati. A questo proposito, Harald Wester ha indicato che le sue previsioni per il mercato di quest'anno indicano un 2010 "Difficile come il 2009. Ma la lieve ripresa di Dicembre ci indica che potremo concludere l'anno con un risultato utile, anche a parità di volumi. Spingeremo per non perdere clienti".

Quale sarà la ricetta? Dalle parole del manager del Tridente, una è sotto gli occhi dei visitatori del NAIAS: la Maserati Gran Cabrio, la "scoperta" a quattro posti che debutterà sul mercato a marzo e della quale si conosce già il prezzo di vendita: 135.000 euro.

Direttamente derivata dalla GranTurismo, disegnata da Pininfarina, la versione "aperta" della Maserati si segnala per l'assenza di un dispositivo rigido per la copertura dell'abitacolo (il Centro Stile ha preferito puntare ancora su una più classica capote in tela) e per il "passo" particolarmente lungo (2,95 metri: non a caso deriva direttamente dalla GranTurismo, della quale riprende la meccanica e i motori, che saranno due: i V8 di 4,2 litri da 405 CV e 4,7 litri e 440 CV per la versione S che ne fa una delle cabriolet dotate del passo più lungo; la GranCabrio nasce per strizzare l'occhio agli appassionati al di qua e al di là dell'oceano e nei ricchi Paesi orientali, ai quali è già stato dato un "assaggio" con una serie speciale della GranTurismo..

I suoi atout, oltre al fatto di essere la prima "vera" Maserati cabriolet a quattro posti (a parte le versioni aperte della Biturbo) vanno trovati anche nel seguito della tradizione del marchio verso le cabriolet di classe, a fianco di modelli che hanno fatto la storia della Casa modenese, come la A6G Frua Spyder del 1950, la 3500 GT Vignale Spyder del 1960, la Mistral Spyder del 1964, la Ghibli Spyder del 1968 e la Spyder del 2001 disegnata da Giorgetto Giugiaro, la vettura con la quale la Maserati è tornata negli Stati Uniti. Il primo mercato per la GranCabrio, infatti, continuerà a essere gli Stati Uniti, che ha dimostrato un buon gradimento per le sportive modenesi.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI GRANCABRIO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 12 gennaio 2010

Altro su Maserati GranCabrio

Maserati GranCabrio MC by Novitec Tridente
Tuning

Maserati GranCabrio MC by Novitec Tridente

Più potente ed estrema: è questa la Maserati GranCabrio MC elaborata da Novitec Tridente.

Maserati GranCabrio MC al Salone di Parigi
Anteprime

Maserati GranCabrio MC al Salone di Parigi

La comoda e sportiva cabriolet del Tridente viene proposta in una versione dal gusto racing derivata dalla Maserati GranTurismo MC stradale.

Maserati GranCabrio Sport: la prova su strada
Prove su strada

Maserati GranCabrio Sport: la prova su strada

Elegante come le signore di una volta, ha fascino da vendere e alla guida dispensa rombanti emozioni.