Mercato Auto europeo, a settembre FCA segna +14,2%

L’Italia guida la crescita in Europa grazie ad un ottimo +17,4%, grazie anche agli ottimi risultati del Gruppo FCA.

Mercato Auto europeo, a settembre FCA  segna +14,2%

di Francesco Donnici

14 ottobre 2016

L’Italia guida la crescita in Europa grazie ad un ottimo +17,4%, grazie anche agli ottimi risultati del Gruppo FCA.

Secondo i dati diffusi dall’ACEA (associazione europea dei produttori ), il Mercato auto europeo continua la sua vigorosa crescita anche a settembre, periodo in cui ha registrato una crescita del 7,3% rispetto al medesimo periodo dell’anno, con una quota di 1.496.206 veicoli.

Rispetto alla media europea, il Gruppo FCA (Fiat-Chrysler) segna un incremento quasi doppio, portando a casa un ottimo +14,2% rispetto allo stesso mese del 2015, mentre nei primi 9 mesi dell’anno ha registrato un +15,3%, con 768mila nuove immatricolazioni. Questi risultati collocano il Gruppo italo-americano verso la sesta posizione, tallonando in questo modo Opel che si ferma ad un +6,5%, con 778mila auto distribuite.

Il primato europeo rimane alla Volkswagen con 2,77 milioni di vetture immatricolate nei nove mesi, anche se la crescita risulta più contenuta (+3%), seguita a debita distanza dal Gruppo PSA (1,14 milioni), Renault (1,13 milioni), Ford (811mila) e Bmw (778mila). L’Europa registra in totale 1.607.266 veicoli nuovi distribuiti a settembre, ari ad un +,7% rispetto allo stesso periodo del 2015. La media risulta positiva per tutti dell’Unione, ad eccezione dell’ Irlanda (-1,6%), Olanda (-4,2%) e Grecia (-10,3%).

Nel Vecchio Continente, la crescita è guidata dall’Italia, grazie ad un ottimo +17,4%, seguita  dalla Spagna (+13,9%), mentre la terzo posto troviamo la Germania (+9,4%). Una crescita meno vigorosa è stata invece registrata  in Francia (+2,5%) e Gran Bretagna (+1,6%). Anche se i dati del nostro paese sono più positivi, negli ultimi anni siamo comunque scivolati al quarto posto nella classifica del mercato europeo.

No votes yet.
Please wait...