Mercato auto: in Europa +6,3% a gennaio

Il mercato auto europeo segna la 29esima crescita consecutiva guidata a gennaio dall’Italia.

Il mercato auto europeo - anche se con un certa cautela - continua a crescere facendo segnare il 29° risultato positivo consecutivo. Secondo i dati diramati da ACEA (associazione dei costruttori europei) a gennaio nell'Ue a 28+Efta si sono registrate 1.093.565 immatricolazioni, ovvero il 6,3% in più dello stesso mese dello scorso anno.

I mercati europei dove si è registrata la maggiore crescita sono l'Italia e la Spagna, che sono riuscite a guadagnare rispettivamente il 17,4% e  il 12,1%, mentre la crescita è stata meno vigorosa in paesi come Francia (+3,9%), Germania (+3,3%) e Regno Unito (+2,9%).

"Il mercato italiano, spinto soprattutto dalle forti promozioni avviate dalle case e dai concessionari, corre quasi tre volte più veloce rispetto alla media Ue, ma il trend segnato negli ultimi mesi è 'drogato' da campagne promozionali molto onerose che non possono durare in eterno - queste le parole di Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto (associazione dei concessionari italiani) che ha aggiunto - prevediamo un assestamento della crescita attorno al 7% su base annua. Si tratta di un incremento fisiologico, visto che il nostro Paese registra uno dei parchi auto più obsoleti di tutta l'Unione Europea. E così rimarrà se il Governo non prenderà in mano la materia per svecchiare il circolante e quindi migliorare sicurezza e qualità dell'aria".

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO AUTO: IN EUROPA +6,3% A GENNAIO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 16 febbraio 2016

Vedi anche

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Magyar Suzuki Corporation, inaugurata nel 1991, celebra la Suzuki "numero tre milioni": è una S-Cross. Esportazioni in più di cento Paesi.

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Marzo 2017 con il segno più: l’immatricolato cresce del 10,9% nei Paesi UE e del 18,2% in Italia. Fca è al quinto posto nella top ten europea.

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Dopo il clamoroso sorpasso della scorsa settimana su Ford, il titolo Tesla supera anche un altro colosso quale General Motors.