Mercato Europa a novembre: FCA segna nuovo record

Il Gruppo cresce più della media del mercato europeo per l’undicesima volta consecutiva.

Nuova Fiat 500: primo contatto

Altre foto »

La crescita di FCA (Fiat-Chrysler) continua anche in novembre: per l'undicesima volta consecutiva il Gruppo italo-americano è cresciuto più della media del mercato europeo. Secondo i dati ufficiali rilasciati, il mercato dell'auto nell'Europa dei 28 stati più le nazioni aderenti all'EFTA, nel mese di novembre ha registrato una crescita delle del 13,7% che si traduce in quasi 1 milione 125 mila immatricolazioni rispetto alle 990 mila del medesimo periodo dello scorso anno. Nei primi undici mesi dell'anno le vendite si sono attestate poco al di sotto di 13 milioni 46 mila, equivalente ad  un aumento dell'8,6% rispetto al 2014.

Come accennato in precedenza, Fiat Chrysler Automobiles ha ottenuto per l'undicesima consecutiva una crescita maggiore rispetto al mercato, distribuendo 68.500 vetture a novembre, con aumento del 18,3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, mentre la quota di mercato è salita dello 0,3%, attestandosi a 6,1 punti percentuali. Se si prendono in considerazione i primi undici mesi del 2015, le immatricolazioni di modelli del Gruppo FCA risultano di oltre 807 mila, ovvero un +13,4% in confronto al 2014, con una quota del 6,2 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali.

Il successo del Gruppo guidato da Sergio Marchionne si è consolidato in molti tra i principali Paesi dell'Europa: Insieme all'Italia - dove la crescita registrata è pari al 26% in novembre e +17,7 nel progressivo annuo - FCA ha aumentato le sue vendite in Germania (+9,2 per cento nel mese in un mercato cresciuto dell'8,9 per cento), in Francia (+17,1 per cento a novembre rispetto al +11,3 per cento del mercato) e in Spagna (+37,3 per cento nel mese in un mercato cresciuto del 25,4 per cento).

Entrando nel dettaglio, scopriamo che il brand Fiat ha immatricolato nel mese di novembre 51 mila automobili, il 19,7% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno 2014, con una quota del 4,6%, in confronto al 4,3 % del 2014. Nei primi undici mesi dell'anno, la Casa del Lingotto ha distribuito oltre 608 mila vetture (l'11,2 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2014), mentre la quota di mercato è stata del 4,7 %, in crescita dello 0,1%.

"Lancia-Chrysler" ha invece immatricolato in novembre poco più di 4.500 vetture, pari ad una quota dello 0,4%, mentre nei primi undici mesi di quest'anno sono state registrate oltre 57 mila vetture, corrispondenti ad  una quota dello 0,4%.

In novembre le immatricolazioni di Alfa Romeo in Europa sono state oltre 4.500 in aumento rispetto a un anno fa del 6,3%, con una quota che risulta stabile allo 0,4%. Nei primi 11 mesi del 2015 sono ben 52.500 le vetture immatricolate in Europa, con una quota di mercato dello 0,4%. Jeep conferma il suo exploit senza precedenti, chiudendo il mese di novembre con la venticinquesima crescita consecutiva: 7.500 immatricolazioni nel mese appena trascorso (+50,2 per cento), per una quota allo 0,7%, in aumento di 0,2 punti percentuali.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 15 dicembre 2015

Altro su FIAT

Fiat 124 Spider America: prezzi da 34.900 euro
Ultimi arrivi

Fiat 124 Spider America: prezzi da 34.900 euro

Fiat celebra la storia della 124 Spider con la serie speciale America dedicata allo sbarco della vettura originale negli USA.

FCA: un bonus per i buoni risultati
Attualità

FCA: un bonus per i buoni risultati

Dopo il bilancio del 2016 è scattato il premio per i dipendenti italiani. Nel 2017 si potrebbe replicare!

Fiat Tipo Sedan: gira il mondo senza problemi!
Attualità

Fiat Tipo Sedan: gira il mondo senza problemi!

41.000 km percorsi in 22 paesi, partendo dalla Turchia dove l’auto viene costruita.