Settembre in crescita per la Ford

La Fiesta è la vettura estera più venduta in Italia, anche nell’alimentazione GPL. Il numero uno di Ford Italia: “Necessario proseguire con la politic

Settembre in crescita per la Ford

Tutto su: Ford

di Francesco Giorgi

02 ottobre 2009

La Fiesta è la vettura estera più venduta in Italia, anche nell’alimentazione GPL. Il numero uno di Ford Italia: “Necessario proseguire con la politic

.

Si è concluso con il segno “più” il Settembre 2009 targato Ford. Per la Casa dell’Ovale Blu, l’ultimo mese dell’estate ha portato la leadership fra i Costruttori esteri, dato che trova conferma nelle 18361 vetture immatricolate a Settembre e che ha permesso alla Ford di raggiungere una quota di mercato del 9,7 per cento e un incremento, rispetto allo stesso mese del 2008, del 36,1 per cento.

Un bel balzo in avanti, non c’è che dire. C’è anche da considerare che l’intero comparto delle vendite di veicoli nuovi, in Italia, nel mese che si è appena concluso ha riscontrato un aumento del 6,7 per cento rispetto a Settembre 2008.

Una larga parte di questo risultato va accreditata alla Fiesta, la vettura estera più venduta in Italia a Settembre con 8546 esemplari, sia nelle versioni “tradizionali” che con alimentazione a GPL, disponibile dallo scorso Maggio e che, il mese scorso, è stata l’auto di fabbricazione estera a GPL più venduta in Italia, con oltre 4 mila unità.

Lo stesso discorso affrontato per il positivo Settembre della Ford si può fare per i primi nove mesi dell’anno. Dati alla mano, in un mercato ancora piuttosto debole (le vetture vendute in Italia dal 1 Gennaio al 30 Settembre hanno riscontrato un calo del 5,9 per cento rispetto allo stesso periodo del 2008), la Ford si conferma in controtendenza: le vendite del Marchio fra i primi nove mesi del 2009 e il corrispondente periodo dell’anno scorso sono, infatti, aumentate di quasi il 20 per cento.

Quanto alle previsioni per i prossimi tre mesi, Gaetano Thorel, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia, indica che “La crescita del mercato è costante. Possiamo dire che le vendite del 2009 supereranno i due milioni di vetture, una cifra che sarà raggiunta e superata, anche grazie allo stimolo positivo che arriva dagli incentivi statali”.

Secondo il numero uno della filiale italiana della Casa, questi dati devono far riflettere sulle politiche future per l’incremento del comparto dell’auto: “Ci auguriamo che l’aumento delle vendite che ha incontrato un buon successo grazie agli incentivi possa servire per dare una indicazione precisa sulla necessità di proseguire questi provvedimenti”.