Suzuki: gli incentivi continuano fino al 31 luglio

Fino a 4.800 euro di vantaggi per chi non è riuscito ad usufruire degli incentivi statali.

Suzuki: gli incentivi continuano fino al 31 luglio

di Valerio Verdone

04 luglio 2014

Fino a 4.800 euro di vantaggi per chi non è riuscito ad usufruire degli incentivi statali.

La Suzuki dà un calcio alla crisi, si rimbocca le maniche e prolunga gli sconti per gli automobilisti che hanno perso il treno degli incentivi statali. Fino a 4.800 euro di vantaggi per chi acquista un veicolo della gamma entro il 31 luglio, più un ulteriore serie di vantaggi.

Si comincia con la Alto, la piccola pensata per la città che non teme il traffico e promette grande agilità e consumi contenuti. Nella versione 1.0 VVT GL è proposta ad un prezzo di 8.100 euro. Le offerte continuano con la Splash, spaziosa MPV dalle dimensioni compatte che, nella versione GL, ha un costo di 8.990 euro.

La Swift, utilitaria di carattere e autentico successo commerciale, nella variante B-EASY, dotata del 1.2 VVT a benzina e nella configurazione a 3 porte, viene proposta ad un costo di 10.450 euro. Mentre gli altri allestimenti 2WD della piccola giapponese, ad eccezione della versione Sport, presentano uno sconto pari al valore dell’IVA.

La convenienza aumenta se la scelta ricade su una Grand Vitara 1.6 a benzina 3 porte 4WD, proposta a 19.800 euro, ovvero 4.000 euro in meno rispetto al prezzo di listino. Mentre il massimo dello sconto si raggiunge con la nuovissima S-Cross 2WD in versione EASY: 15.900 euro per la 1.6 a benzina e 17.400 euro per la 1.6 a [glossario:gasolio] con uno sconto, rispettivamente, di 3.700 euro e 4.800 euro.

Inoltre, per i neopatentati che hanno conseguito il documento da meno di 3 anni e si apprestano all’acquisto di Alto, Splash 1.0, Swift DDiS, Jimny automatica e a tutti gli acquirenti della Swift Sport è offerto un corso di guida sicura presso la pista di Motor Oasi di Susa (To).