Dacia Duster: un milione di unità vendute

Il milionesimo esemplare è stato prodotto in Brasile, ma sono 5 gli stabilimenti che fabbricano da 4 anni il modello a marchio Renault e Dacia.

Dacia Duster 2014

Altre foto »

A quattro anni dal lancio, il modello Duster festeggia i suoi successi sia con il brand Renault che con quello Dacia e, soprattutto, il traguardo del milione di unità prodotte. «Duster è un vero successo internazionale», ha spiegato Arnaud Deboeuf, direttore del Programma Entry del Gruppo Renault. «Sotto il brand Renault, risponde perfettamente alle aspettative dei clienti internazionali e contribuisce allo sviluppo di Renault nei mercati emergenti. Sotto il brand Dacia, in Europa e nel bacino mediterraneo, Duster ha attratto clienti nuovi al nostro marchio grazie al suo design, alla sua versatilità e al suo prezzo accessibile. Duster è un vero veicolo di conquista».

Duster è prodotto in cinque fabbriche e venduto in oltre 100 Paesi. I maggiori successi si registrano in Russia (con 151.633 unità vendute a marchio Renault), in Francia (145.612 Dacia Duster), in Brasile (117.303 veicoli Renault), in India (85.974 modelli Renault) e in Germania (70.159 Dacia). Nel 2013 le vendite del Duster hanno registrato una crescita continua, superando la quota di 376.000 unità, grazie al connubio di abitabilità, prezzo e versatilità, nonché ai vari adattamenti (al freddo per la Russia, con motori Flex Fuel per il Brasile, con guida in India).

Dal 2010 il modello viene assemblato a Pitesti, in Romania, con il marchio Dacia per i mercati europei, in Turchia e in Maghreb, e sempre nello stesso stabilimento con il marchio Renault per il Medio Oriente, l'Egitto, l'area del Golfo (dal 2011) e altri Paesi africani. L'impianto di Curitiba, in Brasile, dove è stata fabbricata la milionesima Duster, produce a marchio Renault dall'ottobre del 2011 per Brasile e Argentina. La fabbrica di Envigado, in Colombia, assembla il modello dal febbraio del 2012 per i clienti di Colombia, Messico, Ecuador, Cile, Perù e America Centrale.

L'impianto moscovita è attivo dal dicembre del 2011 con la produzione di unità a marchio Renault. L'ultimo stabilimento è quello indiano di Chennai, che dal maggio del 2012 produce per l'India, il Sud Africa e l'Indonesia con il marchio Renault, per il Regno Unito, Cipro, Malta e I'Irlanda con il marchio Dacia. Pilastro della crescita internazionale del Gruppo con sede a Boulogne-Billancourt, Duster è oggi il veicolo del gruppo più venduto nel mondo.

Se vuoi aggiornamenti su DACIA DUSTER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Eleonora D'Uffizi | 11 aprile 2014

Altro su Dacia Duster

Dacia Duster 1.6 115 CV 4x2 GPL Black Shadow: la prova su strada
Prove su strada

Dacia Duster 1.6 115 CV 4x2 GPL Black Shadow: la prova su strada

Questa serie speciale la pone come top di gamma, ad un prezzo incredibilmente vantaggioso se relazionato all’offerta. Così Duster ci ha stupito ancora!

Dacia Duster 1.6 GPL, prezzi e primo contatto
Ultimi arrivi

Dacia Duster 1.6 GPL, prezzi e primo contatto

Al volante della Dacia Duster spinta dalla nuova motorizzazione benzina 1.6 da 115 cavalli gpl. Grazie al gas calano i costi e aumenta l'autonomia.

Dacia Duster Black Shadow: serie speciale ricca ed elegante
Ultimi arrivi

Dacia Duster Black Shadow: serie speciale ricca ed elegante

La nuova serie speciale della Duster sfoggia un’estetica elegante e alla moda, abbinata ad una dotazione di livello superiore.