Dacia Duster: un milione di unità vendute

Il milionesimo esemplare è stato prodotto in Brasile, ma sono 5 gli stabilimenti che fabbricano da 4 anni il modello a marchio Renault e Dacia.

Dacia Duster 2014

Altre foto »

A quattro anni dal lancio, il modello Duster festeggia i suoi successi sia con il brand Renault che con quello Dacia e, soprattutto, il traguardo del milione di unità prodotte. «Duster è un vero successo internazionale», ha spiegato Arnaud Deboeuf, direttore del Programma Entry del Gruppo Renault. «Sotto il brand Renault, risponde perfettamente alle aspettative dei clienti internazionali e contribuisce allo sviluppo di Renault nei mercati emergenti. Sotto il brand Dacia, in Europa e nel bacino mediterraneo, Duster ha attratto clienti nuovi al nostro marchio grazie al suo design, alla sua versatilità e al suo prezzo accessibile. Duster è un vero veicolo di conquista».

Duster è prodotto in cinque fabbriche e venduto in oltre 100 Paesi. I maggiori successi si registrano in Russia (con 151.633 unità vendute a marchio Renault), in Francia (145.612 Dacia Duster), in Brasile (117.303 veicoli Renault), in India (85.974 modelli Renault) e in Germania (70.159 Dacia). Nel 2013 le vendite del Duster hanno registrato una crescita continua, superando la quota di 376.000 unità, grazie al connubio di abitabilità, prezzo e versatilità, nonché ai vari adattamenti (al freddo per la Russia, con motori Flex Fuel per il Brasile, con guida in India).

Dal 2010 il modello viene assemblato a Pitesti, in Romania, con il marchio Dacia per i mercati europei, in Turchia e in Maghreb, e sempre nello stesso stabilimento con il marchio Renault per il Medio Oriente, l'Egitto, l'area del Golfo (dal 2011) e altri Paesi africani. L'impianto di Curitiba, in Brasile, dove è stata fabbricata la milionesima Duster, produce a marchio Renault dall'ottobre del 2011 per Brasile e Argentina. La fabbrica di Envigado, in Colombia, assembla il modello dal febbraio del 2012 per i clienti di Colombia, Messico, Ecuador, Cile, Perù e America Centrale.

L'impianto moscovita è attivo dal dicembre del 2011 con la produzione di unità a marchio Renault. L'ultimo stabilimento è quello indiano di Chennai, che dal maggio del 2012 produce per l'India, il Sud Africa e l'Indonesia con il marchio Renault, per il Regno Unito, Cipro, Malta e I'Irlanda con il marchio Dacia. Pilastro della crescita internazionale del Gruppo con sede a Boulogne-Billancourt, Duster è oggi il veicolo del gruppo più venduto nel mondo.

Se vuoi aggiornamenti su DACIA DUSTER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Eleonora D'Uffizi | 11 aprile 2014

Altro su Dacia Duster

Dacia Duster 1.6 GPL, prezzi e primo contatto
Ultimi arrivi

Dacia Duster 1.6 GPL, prezzi e primo contatto

Al volante della Dacia Duster spinta dalla nuova motorizzazione benzina 1.6 da 115 cavalli gpl. Grazie al gas calano i costi e aumenta l'autonomia.

Dacia Duster Black Shadow: serie speciale ricca ed elegante
Ultimi arrivi

Dacia Duster Black Shadow: serie speciale ricca ed elegante

La nuova serie speciale della Duster sfoggia un’estetica elegante e alla moda, abbinata ad una dotazione di livello superiore.

Dacia Duster Black Touch: top di gamma in Francia
Anteprime

Dacia Duster Black Touch: top di gamma in Francia

Destinato al mercato transalpino, il SUV compatto arriva in un nuovo allestimento full optional abbinabile alle motorizzazioni benzina e diesel.