Mercato auto: a febbraio + 8% in Europa

Il mercato europeo del settore automotive continua a crescere per la sesta volta consecutiva e anche Fiat segna ottimi risultati.

Nuova Fiat Panda Cross 2014

Altre foto »

Il mercato europeo dell'auto continua a "sorridere" dopo la diffusione dei dati relativi al mese di febbraio 2014 che ha visto crescere le immatricolazione dell'8% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, mentre nei primi due mesi del 2014 le auto vendute sono aumentate del 6,6%, con 1.796.797 unità. I dati registrati nei 28 paesi della UE + Efta segnalano nel mese di febbraio un +7,6% e nei primi due mesi dell'anno un +5,4%.

Entrando nel dettaglio dei singoli paesi europei, scopriamo che l'Italia ha registrato per il mese di febbraio un aumento delle vendite dell'8,6%, in Germania i dati parlano di un + 4,3%, in Spagna l'aumento raggiunge quota 17,8% e nel Regno Unito +3%. Un dato negativo arriva dalla Francia dove si è registrata una flessione pari all'1,4%. I dati relativi ai primi due mesi del 2014 parlano di un incremento del 6% in Italia, del 5,7% in Germania e del 6,1% in Gran Bretagna e del 13,1% in Spagna, mentre in Francia è stato registrato un -0,5%.

Gruppo FCA Fiat-Chrysler

Ottimi risultati anche per il neonato Gruppo FCA (Fiat-Chrysler) che è riuscito ad immatricolare nel mese di febbraio quasi 60.000 vetture negli stati UE +Efta, considerando che questo risultato si traduce in un +5,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La quota del Gruppo italo-americano raggiunge il 6,6%, ovvero lo 0,4% rispetto al mese di gennaio 2013. Il Gruppo guidato da Sergio Marchionne guadagna in Italia una crescita delle immatricolazioni del 7,6%, in Francia le vendite sono aumentate dell'1,9%, Nell'UK +14,4% e in Spagna addirittura il 50,5%. Nei primi due mesi dell'anno, "Fiat-Chrysler" ha venduto oltre 119 mila automobili (+1,7 %), facendo salire la propria quota al 6,4%.

In Europa, il marchio Fiat ha immatricolato ben  46 mila vetture nel mese di  febbraio, aumentando le vendite del 5,7 % rispetto allo stesso mese dell'anno da poco trascorso. La quota registrata risulta pari al 5,2 %. Il dettaglio ci svela che nei mesi di gennaio e febbraio 2014 sono state immatricolate 92 mila auto marchiate Fiat, ovvero un +1,3 % in confronto al primo bimestre dello scorso anno che si traduce in una quota del 4,9 %. Fiat ha visto migliorare le proprie vendite nel mese di febbraio 2014 nel Regno Unito e in Spagna, dove le immatricolazioni hanno avuto rispettivamente una impennata del 20,1 e addirittura del 61,4%. In Spagna la quota della Casa del Lingotto è salita dal 3,1% dello scorso anno fino a toccare il 4,3% a febbraio.

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO AUTO: A FEBBRAIO + 8% IN EUROPA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 18 marzo 2014

Vedi anche

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Una news dal Web riporta che fra i piani a medio termine, da parte di Stoccarda, potrebbe esserci la produzione di auto elettriche in Cina.

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Ad Oxford si celebra la Mini 3.000.000: è una Clubman John Cooper Works; dal 2001, la capacità produttiva è salita a 1.000 unità al giorno.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.